ALESSANDRIA: ZAMPOGNARI DI VOTTIGNASCO NATALE AL CRISTO, DOMANI SABATO TUTTO IL GIORNO IN CORSO ACQUI E VIA CARLO ALBERTO

Proseguono gli eventi Natalizi al Cristo, domani in tutta corso Acqui e 
via Carlo ALberto, dalle ore 9,30 alle ore 17,30 saranno presenti con la
loro musica e strumenti gli ZAMPOGNARI DI VOTTIGNASCO.

Se volete altre foto, potete trovarle sulla nostra pagina Facebook
https://www.facebook.com/ZAMPOGNARIDIVOTTIGNASCO/;

Ecco la nostra storia:

Era il 1986 quando a Vottignasco gli zampognari, per la prima volta,
nelle caratteristiche vie del paese, suonarono nella notte di Natale.
" Tu scendi dalle stelle, o Re del cielo, e vieni in una grotta al
freddo e al gelo"... era proprio una notte fredda, quell'anno, scaldata
dall'attesa della Notte Santa e dal dolce suono delle melodie uscite
dalle ciaramelle.
La passione per questo strumento antichissimo, forse già conosciuto dai
Sanniti e utilizzato dai Romani, era nata da Modesto Cigottero che
organizzò il primo gruppo nel paese.
Fu così che da allora, ogni anno, la vigilia di Natale, a Vottignasco,
non mancarono mai gli zampognari e con familiarità entrarono nelle case
per portare l'augurio di "Pace e bene" agli anziani, alle famiglie, ai
bambini che incuriositi attendevano la serata. L'iniziativa prosegue!
Ora, da anni, Marcello Cigottero, Piervanni Paschetta, Chiaffredo
Ambrogio con la stessa passione, lo stesso cuore e lo stesso amore per
le cose buone, semplici e sane portano avanti questa attività che
diventa ormai tradizione, con il piacere di comunicare, mediante la
musica, l'atmosfera del Natale.
Gli Zampognari di Vottignasco (due zampogne e una ciaramella) suonano
strumenti originali in legno di olivo che vengono fabbricati dagli
artigiani di Scapoli, un caratteristico paesino in provincia di Isernia.

Anche i vestiti degli zampognari sono caratteristici: calzoni di
velluto, corpetto in lana di pecora, mantello pesante di panno nero,
cappello e scarponi.
Tra le varie attività di aggiornamento il gruppo, ogni anno, partecipa
l'ultimo fine settimana di luglio al Festival Internazionale della
zampogna che si tiene a Scapoli. La manifestazione originale e
caratteristica attira in questo piccolo paese immerso nei monti del
Molise, come un presepio,
musicisti, cultori della zampogna da tutta Europa e turisti che nutrono
la passione per questi strumenti a fiato. A Vottignasco gli zampognari
fanno il loro percorso Natalizio nelle famiglie che li ospitano con
affabilità, lasciano un dono simbolico e augurale, rallegrano le vie del
paese, richiamano la dolce atmosfera natalizia. Suonano, inoltre, sul
territorio, nelle scuole, nelle case di riposo, nei centri paesani dov'è
gradita la loro presenza.
Cresce in amicizia e sintonia il Gruppo di Marcello, Piervanni,
Chiaffredo insieme agli Amici che gli sono vicini e che li apprezzano
per questa scelta così gentile e squisita.
Il clima creato dagli zampognari offre la sensazione dell'ambiente sano
da cui provengono e dei valori in cui credono! Solo il cuore che ama può
percepire a fondo.

Saluti

ZAMPOGNARI DI VOTTIGNASCO
Chiaffredo Ambrogio










-




This message and any attachments is intended for the named addressee(s) only and may contain information that is privileged and/or confidential. If you receive this message in error, please delete it and immediately notify the sender. Any copying, dissemination or disclosure, either whole or partial, by a person who is not the named addressee is prohibited. We use virus scanning software but disclaim any liability for viruses or other devices which remain in this message or any attachments.
*******************************
Ce message, ainsi que toute piece jointe, est exclusivement adresse au(x) destinataire(s) nomme(s) et peut contenir des informations confidentielles. Si vous recevez ce message par erreur, merci de le detruire et d'en avertir immediatement l'emetteur. Toute copie, transmission ou divulgation, integrale ou partielle, par une personne qui n'est pas nommee comme destinataire est interdite. Nous utilisons un logiciel anti-virus mais nous denions toute responsabilite au cas ou des virus, ou tout autre procede, seraient contenus dans ce message ou toute piece jointe.

Conferenza sull'Oman all'UNI3 di Alessandria

REPETITA  IUVANT


GIOVEDÌ ALLE 15:30
Invito tutti coloro che hanno un pomeriggio da perdere e sono nella zona di Alessandria alla mia conferenza su:


OMAN - TRA MARE E DESERTO
Che si svolgerà nell'ambito dei corsi dell'UNI3 alessandrina alla Sala Ambra Dopolavoro Ferroviario. Viale Brigata Ravenna - Alessandria





Vi aspetto numerosi

Venerdì 13 dicembre al Museo Civico di Alessandria: "Mostra la Bici!"

13 DICEMBRE 2019 - 9 FEBBRAIO 2020
Venerdì 13 dicembre alle ore 17.00 verrà inaugurata presso il Gabinetto delle Stampe del Museo Civico di Palazzo Cuttica in Via Parma 1 "Mostra la Bici!", esposizione collettiva che nasce dall'idea di valorizzare la bicicletta come soggetto artistico e come mezzo di trasporto ecosostenibile nel centenario della nascita di Fausto Coppi.
 
La mostra, ad ingresso libero e visitabile il sabato e la domenica dalle ore 15.00 alle 19.00 fino al 9 febbraio 2020, è articolata in due sezioni; una dedicata alle stampe di proprietà civica, la seconda ad alcune opere di artisti alessandrini che con entusiasmo hanno contribuito con il prestito di alcuni loro lavori interpretando liberamente il tema proposto.

Gli autori della prima sezione sono Roberto Barisione, Piero Leddi e Marienzo Motta tra i più importanti incisori italiani mentre il secondo gruppo è costituito da Riccardo Bonabello, Giulia D'Angelo, Lele Gastini, Riccardo Guasco, Marianna Pacelli e Elena Zecchin.
 
La mostra è stata ideata e realizzata da Serena Buzzi e Caterina Giacalone, volontarie del Servizio Civile Nazionale con il supporto e la supervisione dell'ufficio Cultura.

 






Followtheriver - 14 dicembre h 22.00 - Cascina Bellaria Music Club Sezzadio (AL)

Followtheriver - 14 dicembre - h 22.00

Concerto Live - Ingresso 5 € >> Gratuito entro le 20.30! ;)

ITA // Indie Folk

f o l l o w t h e r i v e r è un'idea di Filippo Ghiglione.
Nasce a Genova nel 2014 con le prime canzoni scritte in inglese. Nel 2015 Filippo produce il primo lavoro, "Sounds": otto video di varie cover unplugged girati in piano-sequenza in svariate location, dai sobborghi urbani di Genova fino a un cimitero monumentale.
Tra il 2017 e il 2018 un'approfondita ricerca sonora porta a un cambio del sound. Il risultato è un nuovo EP di cinque canzoni, "blankets & bumblebees".
Tra delicatezza acustica e divagazioni elettroniche, il suono di
f o l l o w t h e r i v e r è destinato a emozionare e diventare un rifugio musicale per i tanti divisi tra paure e desideri della propria evasione personale.

Ricominciamo così alla grande la nostra stagione indoor ;-)


- Apertura bar/ristorante alle ore 19.00 con stuzzicherie, cena e apericena, vegburgers e fishburgers , vino e birre artigianali.
  Per la cena è gradita la prenotazione telefonando a questo numero: 339-6464754

- Il concerto si svolgerà al coperto sotto il porticato chiuso e riscaldato

- Per info per fermarsi a dormire in cascina scrivere a questa mail: info@cascinabellaria.com



Info concerto e biglietti: https://bit.ly/2Tc7zYW



Mariella Cusato
Administration | HARI OM
Mail. mariella.cusato@hari-om.it
Web. http://www.hari-om.it

8 DICEMBRE A Valenza gioca col GIRACOLORE


Fa Freddo? porta i tuoi bimbi a Valenza ! Siamo al chiuso a giocare al Giracolore . 
Costruiamo un burattino e lo portiamo a casa. 
Ingresso LIBERO 

cineforum PerlaNera venerdì 6 dicembre

CINEFORUM PERLANERA

via Tiziano Vecellio 2 Alessandria

VENERDI' 6 DICEMBRE

inizio film ore 21.00 con ingresso gratuito

GREEN BOOK
Regia: Peter Farrelly. Anno: 2019

New York City, 1962. Tony Vallelonga, detto Tony Lip, fa il buttafuori al Copacabana, ma il locale deve chiudere per due mesi a causa dei lavori di ristrutturazione. Tony ha moglie e due figli, e deve trovare il modo di sbarcare il lunario per quei due mesi. L'occasione buona si presenta nella forma del dottor Donald Shirley, un musicista che sta per partire per un tour di concerti con il suo trio attraverso gli Stati del Sud, dall'Iowa al Mississipi. Peccato che Shirley sia afroamericano, in un'epoca in cui la pelle nera non era benvenuta, soprattutto nel Sud degli Stati Uniti. E che Tony, italoamericano cresciuto con l'idea che i neri siano animali, abbia sviluppato verso di loro una buona dose di razzismo.


 


 

POST RECENTI