Summer Red Note con ZEN GARDEN @ Alli Due Buoi Rossi

SUMMER RED NOTE

 

Zen Garden: "So in Love"

25 Agosto

 

Hotel Alli Due Buoi Rossi

Via Cavour 32 - Alessandria

 

La rassegna jazz RED NOTE torna anche durante le serate estive.

I concerti sono tutti all'aperto, grazie alla temporanea chiusura al traffico di Via Cavour.

 

La proposta gastronomica, curata dal ristorante stellato I Due Buoi, prevede un piatto degustazione e un drink, creati in esclusiva per l'occasione.

 

 

Conosciamo più da vicino gli artisti di questa sera.

 

Zen Garden 

"So in Love"

 

 

 "So in Love" è un viaggio attraverso tutte le declinazioni dell'Amore, dall'Amore fiabesco a quello sognato che si realizza, da quello che incontri una volta sola nella vita, a quello che ti spezza il cuore, fino all'Amore in vendita...

Tutti i brani sono rivisitati con modernità e grande personalità da tre eleganti musicisti che, con le loro differenti personalità, creano grande energia.

Come nel giardino zen, i tre elementi hanno risonanza l'uno con l'altro e si intrecciano energeticamente.

Anche in questo progetto le tre energie viaggiano in parallelo rincorrendosi e unendosi in un flusso che trascina.

 

Sonia Spinello: voce

Yuri Goloubev: contrabbasso

Lorenzo Cominoli: chitarra

 

 

Sonia Spinello - voce

 

Sonia Spinello nasce il 26/07/1974 in provincia di Pavia.

Si avvicina al canto sin dalla giovane età studiando con insegnanti altamente qualificati.

La sua attività professionale la porta a collaborare in veste di solista e corista con diverse formazioni e molti musicisti tra i quali: Gianni Cazzola, Fabio Buonarota, Michele Tacchi, Marco Micheli, Luca Cacucciolo, Rodolfo Guerra, Maurizio Brunod, Aldo Mella, Yuri Goloubev, Roberto Olzer, Riccardo Del Togno, Carmelo Isgrò, Marcello Testa, Mauro Beggio,Lorenzo Cominoli, Antonio Fusco, Claudio Guida, Nicola Stranieri, Alfredo Ferrario, Paolo Birro, Max De Aloe.

Si esibisce in molte rassegne jazz e jazz club d'Italia: Spotorno in Jazz, Ameno Blues, Orta in Jazz,Teate Winter Festival, Jazz and More, Piceno Classica, Pianfiorito in Jazz, Jazz'Altro, Winfried Gruber di Bressanone, Candiani Groove di Mestre, Jazz in alta Quota.

Da oltre quindi anni si dedica alla didattica e alla sperimentazione vocale.

Attualmente, insieme a Lorenzo Cominoli ricopre il ruolo di direttrice di "Four Music School" la scuola di musica del Teatro Rosmini a Borgomanero e fonda il "Jazz Club Borgomanero"sempre con sede al Teatro Rosmini.

E' inoltre direttrice artistica di Orta Jazz Festival.

 

Lorenzo Cominoli – chitarra

 

Allievo del chitarrista jazz americano Garrison Fewell (Berklee College of Music di Boston) e di Sandro Gibellini (uno dei più apprezzati chitarristi jazz italiani), consegue la Laurea in Chitarra Jazz con il massimo dei voti studiando presso il Conservatorio Frescobaldi di Ferrara e il Conservatorio Vivaldi di Alessandria, dove segue, inoltre, il percorso di studi di chitarra classica fino al V anno. Si esibisce in numerose formazioni dal duo al trio fino alla Big Band avendo modo di lavorare con numerosi e apprezzati musicisti del panorama jazzistico italiano come: Emanuele Cisi, Attilio Zanchi, Paolo Birro, Bebo Ferra, Alfredo Ferrario, Yuri Goloubev, Max De Aloe, Marco Micheli, Gianni Cazzola, Fabio Buonarota, Maurizio Brunod, Aldo Mella, Roberto Olzer, Nicola Stranieri, Marco Zanoli, e molti altri.  Si dedica all'insegnamento con grande passione da oltre vent' anni, collaborando con numerose scuole civiche e private di Piemonte e Lombardia. Attualmente è docente di chitarra moderna, chitarra jazz e musica d'insieme jazz presso la scuola di musica "Four Music School" che ha sede presso il Teatro Rosmini di Borgomanero (NO) e della quale è anche Direttore didattico.E' inoltre Direttore artistico e fondatore del "Jazz Club Borgomanero" con il quale ha modo di organizzare presso il Teatro Rosmini una rassegna di concerti con artisti di caratura internazionale oltre che mostre, conferenze, presentazioni di libri e Workshop didattici legati al mondo del jazz.

E' "Ambassador" per il prestigioso marchio Schertler del quale utilizza i prodotti per l'amplificazione della chitarra.

 

Yuri Goloubev – contrabbasso

 

Nato a Mosca nel 1972. Nel 2004, trasferitosi in Italia, si dedica esclusivamente alla musica jazz. Si è laureato in contrabbasso nel 1995 presso il Conservatorio Caikovskij di Mosca, dove ha studiato anche composizione. Nel 2002 è stato il più giovane contrabbassista russo ad aver ricevuto dal Governo Russo il prestigioso titolo di "Artista ad Honorem della Federazione Russa". Dal 2007 al 2009 insegna al Centro Professione Musica (CPM), Milano, dal 2010 è professore di contrabbasso jazz presso il Conservatorio Statale F. Bonporti (Trento). Ha collaborato  con grandi jazzisti internazionali.

Contrabbasso di una delle più celebri orchestre da camera del mondo, I Solisti di Mosca di Yuri Bashmet. In questo contesto ha collaborato con alcuni dei massimi musicisti contemporanei come Gidon Kremer, Sviatoslav Richter, Mstislav Rostropovich, Barbara Hendricks, James Galway, Lynn Harrell, Thomas Quasthoff, Vladimir Spivakov, Maxim Vengerov, Shlomo Mintz, Sarah Chang, Mario Brunello, Uto Ughi, Kim Kashkashian - solo per citarne alcuni. Si è esibito nelle più importanti sale da concerto del mondo - Carnegie Hall di New York, Suntory Hall di Tokyo, Concertgebouw di Amsterdam, Musikverein di Vienna, Salle Pleyel di Parigi, Royal Albert Hall di Londra, Palacio de Bellas Artes nel Messico, Sydney Opera House, Palais des Beaux Arts di Bruxelles, Accademia di Santa Cecilia a Roma, Megaron di Atene, Gewandhaus di Lipsia e in grandi festival come Bath Music Festival (Gran Bretagna), Omaggio a Roma (Italia), Casals Festival (Puerto Rico), Festival di Perth (Australia), Prestige de la Musique (Francia), Kuhmo Chamber Music Festival (Finlandia), Hong Kong Festival of the Arts e molti altri.

 

Info:

0131517171 - info@hotelalliduebuoirossi.com

In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà all'interno dell'hotel.

Il servizio di ristorazione avrà inizio alle ore 20.00, concerto a seguire.

Il costo per la serata (degustazione + concerto) è di 20 euro per persona.

 

Ringraziamenti speciali

RED NOTE ha il patrocinio del Comune di Alessandria e di Asperia – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Alessandria.

Con il contributo di Fondazione SociAL, Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e Fondazione CRT

 

 




Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI