Sabato 13 gennaio al Pio Istituto Brizio di Sale riparte la rassegna di cinema di Gabbiano e Voce della Luna



Dopo la bella esperienza estiva di “Finalmente Domenica!”, cineforum che ha appassionato gli ospiti delle case di riposo ma anche coloro che, approfittando della visione del film, hanno fatto visita agli anziani, il Cinema torna nelle case di riposo Il Gabbiano con tre diversi programmi: ad ogni casa di riposo il suo percorso cinematografico, per assecondare i gusti degli ospiti.

Al Pio Istituto Brizio di Sale il ciclo di incontri invernale è legato alle radici contadine ed ha per titolo “La nostra Terra”; alla SS. Giovanni e Andrea di Frugarolo l’interesse è rivolto alle commedie musicali e così prende forma “Luci del Varietà”. Alla casa di riposo M. De Martini di Lu è il richiamo dei film western a caratterizzare la richiesta e allora si proporranno pellicole di genere per la rassegna “Nel lontano West”.
Ovunque le proiezioni inizieranno alle ore 15, per far seguire alla visione del film una bella merenda e i festeggiamenti dei compleanni del mese. Diverso il giorno: il cinema sarà protagonista il sabato a Sale e a Frugarolo, mentre a Lu “si va al cinema” nella sala incontri della residenza la domenica.
A gennaio il cineforum prevede tre film imperdibili: “Don Camillo e l’onorevole Peppone “ di Carmine Gallone il 13 a Sale, “Pinocchio” il 20 a Frugarolo e “Lo chiamavano Trinità” il 28 a Lu. Per febbraio veri cult per ognuno dei generi prescelti: “Riso Amaro” a Sale il 10, “Rugantino” di Garinei e Giovannini il 17 a Frugarolo e “Mezzogiorno di Fuoco” con Gary Cooper e Grace Kelly domenica 27 a Lu.

Il cinema è uno degli strumenti che l’Equipe Benessere delle case di riposo Il Gabbiano utilizza per far emergere ricordi, emozioni, stimolare il dialogo e la riflessione degli anziani: il coinvolgimento emotivo, lo dice la parola stessa “muove dentro” e mantiene vive le capacità psicofisiche: una bella colonna sonora fa muovere mani e piedi, una scena sul grande schermo riattiva i cassetti della memoria, magari un po’ assopiti.

Le rassegne cinematografiche proseguono per tutto marzo, sempre con l’introduzione e il commento di Barbara Rossi, critico cinematografico e presidente dell'Associazione di cultura cinematografica e umanistica di Alessandria La Voce della Luna, co-organizzatrice della rassegna insieme a Il Gabbiano.

Per informazioni: Il Gabbiano, Via Galilei Galileo 39, Alessandria, tel. 0131/232404; La Voce della Luna, lavoce.dellaluna @ virgilio.it; www.voceluna.altervista.org; www.facebook.com/VoceLuna

Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI