27 luglio al PerlaNera ricordando Bresci


A TAVOLA CON BRESCI

VENERDI' 27 LUGLIO

AL LABORATORIO ANARCHICO PERLANERA

VIA TIZIANO VECELLIO 2 ALESSANDRIA

DALLE ORE 17.00 ALLE ORE 23.00


Il 29 luglio del 1900 l'anarchico Gaetano Bresci uccideva il re Umberto I a Monza, quel gesto era stata la risposta di uno del popolo agli eccidi fatti dal potere monarchico sabaudo contro le popolazioni che chiedevano pane, in Lunigiana, in Sicilia e infine a Milano. Qui il generale Bava Beccaris non esitò a sparare con il cannone alla popolazione e per questo suo gesto "eroico" il re gli diede una medaglia al valore. Gaetano Bresci decise di dare al re tre medaglie al cuore.
Gli anarchici del PerlaNera vogliono ricordare quel gesto il 27 luglio con al pomeriggio vari giochi con premi e cotillons e alla sera un cena approfittando anche del fatto che il 27 ci sarà la luna rossa e brinderemo a Bresci fotografando la luna.

Menu' dedicato alle tre città della vita di Bresci, Prato dove è nato, Paterson dove è emigrato e Monza dove ha compiuto il gesto.

Fettunta con salsine (Prato)
Pizzoccheri alla brianzola
Panzanella (Prato)
Sedani ripieni alla pratese
Faglioli all'uccelletto
Blueberry pie (crostata di mirtilli)
il costo della cena è di 15 euro
bisogna prenotarsi entro il 25 luglio

per contatti: lab.perlanera@libero.it


 

1 commento:

  1. Anonimo16:57

    Dei kriminali ricordano un KRIMINALE ASSASSINO, andiamo bene, e nessuno dice niente? Ah beh, gli anarchici possono permettersi di fare ciò che vogliono.....

    RispondiElimina

POST RECENTI