DOMENICA 14 DICEMBRE AL PALLADIUM DI ACQUI TERME (AL) VINCE L’EDIZIONE 2014 DI “UNA CANZONE PER SOGNARE” GIANNI CANNIZZARO CON “SING FOR ABSOLUTION” DEI MUSE. PER LE GIOVANI PROPOSTE SI IMPONE IRENE CAVA CON “ON MY OWN” DI NIKKA COSTA.





Serata trionfale al Palladium di Acqui Terme per questa finalissima di  “Una Canzone per Sognare” edizione 2014.
Manifestazione canora ideata da Mario Mossuto con la Direzione Artistica di Veruska Valentini  e la collaborazione dell’Associazione Culturale “Niente Paura Entertainment” .

Ha vinto questa edizione 2014 Gianni Cannizzaro con “Sing For Absolution “ brano dei Muse, ragazzo dalle origini siciliane e residente a Novi Ligure. Piazza d’onore per Giorgio Mengato che ha cantato “Come è straordinaria la vita” di Dolcenera e al terzo posto Andrea Costa con “Heart skips a beat” di Olly Murs.
Il premio per la miglior interpretazione è andato a Gioele Piccinno che ha cantato “You will never know” di Imany. Per le giovani proposte si è imposta Irene Cava con il brano  “On my Own” di Nikka Costa, suo anche il premio “Annalisa Minetti” consegnato dalla stessa cantante, ospite d’onore per questa serata di gala. Al secondo posto Adelaide Lapadula, al terzo Fabrizio Cava, premiati anche Diego Carella e Jennifer Ancora.

Tutti gli altri cantanti in gara, meritevoli di elogi indistintamente, sono stati:
Luca Caltanisetta, Samantha Lombardo, Massimo Bovo, Imma Friscini, Elena Selvaggio, Mattia narcisi, Cristina Orlando, Erica Dellarole, Stefano Leccese, Arianna Sciarratta, Carlotta Bottazzi, Paolo Carrega, Claudia Vesa, Ylenia Saucedo, Elisabetta Stango, Marzia Vannini, Simone Grillo, Cristian Cardone ed Erika Cossu.

Come dicevamo ospite d’onore è stata Annalisa Minetti, cantante vincitrice di Sanremo 1998 sia nella categorie Nuove Proposte  sia nella categoria Big con la canzone Senza te o con te che ha riproposto durante la serata, insieme ad altre sue due canzoni. Ricordo che nel 2012 conquista la medaglia di bronzo nei 1500 metri alle paralimpiadi di Londra, stabilendo il record del mondo della categoria ciechi. Per questi suoi impegni da atleta, che ci ha lasciato prima, suo malgrado, per allenamenti all’indomani a Roma.


Giuria di altissimo livello tecnico composto da Caterina Musetti, Serafina Carpari (maestre di canto), Gianpiero Gatti (giornalista televisivo), Andrea Fresu (Discografico), Gaetano Pellino (musicista e grande chitarrista), Sarah Soul (cantante), Enrica Giannini (Direttore di Radio Alex), Emanuele Locci (consigliere comunale di Alessandria), Felice Giovine (Vice Presidente di Radio Valle Belbo), Giacomo Bartoluccio (Imprenditore e musicista) e Maurizio Tirelli (Maestro d’orchestra, musicista, pianista, arrangiatore, che ha reso famosa nel mondo Laura Pausini e collaboratore di Andrea Mingardi da decenni) a rappresentare il Festival delle Arti Bologna dello stesso Mingardi, gemellato con il concorso canoro di Una Canzone per Sognare.

Media partner del concorso canoro sono state Radio Valle Belbo e Radio Alex a cui vanno i ringraziamenti degli organizzatori.

Ha presentato questo grande evento Beppe Viazzi con la Direzione Artistica di Veruska Valentini, alla consolle Mario Mossuto e coadiuvato per l’occasione dal musicista Maurizio Parodi. La fotografia curata da Giulio Tortora e assistente Tony Barra.


Un ringraziamento particolare va tutto lo staff del Palladium per la collaborazione e assistenza e ad Hair Style Divina di Silvana Sordo per le acconciature e trucco.
Per tutte le info sulla prossima edizione rivolgersi ai seguenti numeri: 3384457711 (Mario Mossuto) – 3394736930 (Veruska Valentini).

Oppure scrivere a: mariusm@hiocciolaalice.it
www.unacanzonepersognare.blogspot.it/
http://www.facebook.com/mario.mossuto#!/mario.mossuto
http://www.youtube.com/mariusmstaff

Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI