Giovedì 24 giugno, al Museo Etnografico di piazza della Gambarina, presentazione del romanzo storico "Un destino medievale"

 

Giovedì 24 giugno, alle ore 21, l'Associazione di cultura cinematografica e umanistica La Voce della Luna, in collaborazione con il Museo Etnografico “C'era una volta”, presenta “Un destino medievale” (collana Floreale), il romanzo storico d'esordio di Roberta Soverino, psicoterapeuta, educatrice e saggista, finalista del contest ‘Bestseller condiviso 2020’.

La presentazione, a ingresso libero previa prenotazione a causa del numero limitato dei posti disponibili, avrà luogo - nel rispetto delle norme sanitarie in vigore - presso la sede del Museo Etnografico, Piazza della Gambarina 1, Alessandria.
Moderano il prof. Michele Maranzana, dirigente Scolastico del Liceo “Amaldi” di Novi Ligure e la Dott.ssa Barbara Rossi, media e film educator, giornalista e scrittrice.

Info e prenotazioni: tel. 340/9418376

www.voceluna.altervista.org; www.museodellagambarina.com

Fb:/VoceLuna/; FB:/museogambarina/



Il mondo stava cambiando. Grandi stravolgimenti, nella storia e nel costume preparavano la fine di un’epoca che si era prolungata per molto tempo, tra difficoltà, epidemie e frammentazioni, ma anche speranze, grandi ideali e religiosità.
Anche l’esistenza di Lisa, giovane nobildonna a cavallo del 1300 e 1400, sta sperimentando la sua trasformazione che la porterà a vivere il cambiamento in maniera intensa e spesso inaspettata, e che vedrà due grandi e importanti centri dell’epoca, il pavese ed Asti, come scenario mutevole della sua storia.
Vicende d’amore, intrighi politici, drammi dell’esistenza si susseguono attraverso pagine in cui trovano posto, comunque, anche descrizioni degli stili di vita dell’epoca, dei costumi, con riferimenti a fatti e persone che, accanto a quelli scaturiti dalla fantasia della scrittrice, sono realmente esistiti e hanno fatto parte della storia (Luigi d’Orleans e Valentina Visconti).


Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI