31 AGOSTO 2015: IL CAPODANNO ALESSANDRINO


31 agosto 2015: il Capodanno alessandrino

 

Suggestioni di festa e coinvolgimenti solidali per l'undicesima edizione della manifestazione


La magia? E' invenzione. Un mago conquista anche (e soprattutto) perché stimola la fantasia e gli illusionisti sono maestri di inventiva. Aggiungete due elementi in più: una data, il 31 agosto 2015, e un nome, 'Capodanno alessandrino'. Mescolate bene tutti gli ingredienti, date un colpo di bacchetta magica e il risultato è garantito perché il Capodanno anno 11 sarà il trionfo della magia. Che poteva avere un solo scenario perfetto: Alessandria, capitale della fantasia, ma anche città che ha angoli magici e anche riti, aneddoti e racconti che la rendono speciale. E, per questo, unica.

Anche perché solo qui si festeggia il Capodanno in estate. Per la verità il 31 agosto — che gli amanti delle ricerche storiche ritrovano anche nel calendario bizantino —  la stagione più calda e vivace dell'anno è già in dirittura d'arrivo e sta per passare il testimone all'autunno: un nuovo anno che incomincia, il 1° settembre, quando i ritmi rallentati e dolci delle vacanze diventano di nuovo accelerati. Proprio come se, per incanto, un mago cambiasse gli interpreti e i luoghi. In Alessandria succede proprio questo, da 12 anni, perché c'è stata una edizione 'zero', dei due ideatori, Monica Moccagatta e Marco Beria. Anche loro un po' 'illusionisti', perché hanno fatto una magia e da due agli esordi i locali sono diventati circa 80, sconfinando anche nel resto della provincia.

 

I MILLE VOLTI DELLA NOTTE MAGICA E SOLIDALE

La magia è riuscita, perfettamente, anche a Renato Vacotti. Che ogni anno crea  l'immagine del Capodanno Alessandrino e si supera, per creatività e fantasia. Questa volta si è superato: nella scritta dell'immagine, in un cielo stellato, mille volti e anche di più: gli scatti sono di Franco Carciofalo che con la sua macchina fotografica racconta, dalle origini, la festa di Alessandria capitale della fantasia.

Un colpo di bacchetta magica — in realtà giorni di lavoro per creare un capolavoro — e le facce del Capodanno ci sono tutte: un'immagine che annuncia e racconta la sera, e la notte del 31 agosto.

Una nuova sfida per tutti: ritrovarsi fra i protagonisti, e gli organizzatori metteranno in vendita i manifesti (70x100) al prezzo di 5 euro, per portare a casa un ricordo del Capodanno e contribuire alla finalità benefica, perché l'intero ricavato, come ogni anno, sarà consegnato alla sezione alessandrina dell'Ail (Associazione italiana contro le Leucemie e i Linfomi), come anche quanto realizzato con un'altra bella iniziativa, le tovagliette, idea di Alberto Del Sarto, con il contributo di alcuni sponsor e de Il Piccolo, 10mila esemplari da alcune settimane utilizzate nei locali.

 

SOCIAL E CON CONCORSO

L'anno primo del secondo decennio, oltre che magico, è anche molto 'social': la pagina Facebook e l'account instagram, che continueranno a vivere anche dopo la notte del 31 agosto 2015, dal 1° settembre fino al 31 agosto 2016, il giorno del Capodanno anno 12.

Su facebook è stata creata una pagina, 'Capodanno alessandrino', che in pochi giorni è passata da alcune decine di 'mi piace' a oltre 1000, numero in continua crescita. Una vetrina a disposizione dei locali che hanno aderito, versando una piccola quota che è servita per coprire le spese di stampa di manifesti, locandine e cartoline e, la cifra ancora in cassa, interamente destinata — come si è detto — alla sezione alessandrina dell'Ail.

Come? Invitando gli amici all'evento, e a condividere, per essere sempre aggiornati sul programma. C'è anche un account Instagram che sarà fondamentale proprio il 31 agosto per il concorso aperto a tutti: in palio cene e aperitivi. Già da inizio luglio e per tutto agosto tutti i locali che aderiscono hanno una vetrina luminosa e molto 'osservata' per promuovere l'appuntamento del 31 agosto e per far parlare di sé, delle iniziative, dei vini, dei brindisi: un modo, per il 'pubblico', per essere continuamente aggiornato.

E il 'contest' fotografico? Aperto a tutti coloro che saranno a festeggiare, la sera (e la notte) di lunedì 31 in ogni angolo della città. Per partecipare, le immagini dovranno essere taggate @capodanno alessandrino su Instagram con #capodannoalessandrino

 

L'elenco dei locali

Chi ha aderito, ha accompagnato, in queste settimane, da inizio luglio, il count down verso la sera del 31 agosto, e nei prossimi giorni aggiornerà il programma con gli eventi organizzati.

Il numero dei locali che partecipano al Capodanno è più ampio, ma è importante sottolineare il coinvolgimento social, e anche solidale, di chi ha scelto di fare squadra per la festa di Alessandria capitale della fantasia. In questo senso "solidaristico" va anche ricordata l'iniziativa dell'Asilo Monserrato, che organizza il 31, dalle ore 19, nel cortile dell'asilo, una cena con musica (si esibisce Franco Rangone) con agnolotti e salamini, a offerta e tutto il ricavato verrà devoluto per l'asilo che prosegue la sua attività e ha iscrizioni aperte.

Ecco l'elenco dei locali coinvolti (che hanno aderito versando una piccola quota di sostegno-spese): 


All'Angoloso corso Carlo Marx
Gastronomia Ittica Gelo Club via Bergamo
Crepes l'avarizia, corso IV novembre
Bar Roma via Dante
Dolci Capricci via dei Martiri
Fermento via Pistoia
Koela Café piazzale Kimono
Ristorante l'Arcimboldo via Legnano
La luna in brodo via Legnano
Hotel Londra, corso a Felice Cavallotti
Roger'Pizza via Milazzo
Magicoffee via Bergamo
Bar Gipsy's via Galvani
Hop mangiare di Birra, via A. Da Brescia
Pizzeria Kuuk via Casale
Gagliaudo Beer, Agorà
Ristorante Napoleon, via San Francesco d'Assisi
Bike Bar via Bellini
"La Ghiottosa" stand in corso Roma angolo via Alessandro III
Il Moscardo via Volturno
Di Noi Tre spazio in piazzetta Santa Lucía
Ristorante Il Grappolo, via Casale
Ristorante "I due Buoi" via Cavour
InnAleCafè cafè via Dante
Caffè Marini, viale della Repubblica
Lo Stecco  con uno stand in Viale della Repubblica
Pizzeria Voce del Mare via Dossena con Ananas Mas kiosko
Caffè Alessandrino Piazza Garibaldi
Chivitos U.Y.....stand in piazza Santo Stefano
Divagar e La Bottega delle Carni piazza Santo Stefano
Apd Rugby stand in corso Roma
Mezzo-Litro  corso Monferrato
Vecchia Rock Pub di Frassinello stand al  Mezzo-Litro
Bar Foxy via Trotti

Irish Pub, via Mazzini

Pizzeria La Costiera (piazza don Soria)

Come-Back, non solo bar Valmadonna


L'elenco dei locali che aderiscono al Capodanno Alessandrino è in ogni caso destinato a crescere. Questi le ulteriori adesioni (al momento...):


Pasticceria Bonadeo, galleria Guerci

Swagat, via Vochieri 108

Noss3ss, via Ferrara

Il 'Santi Cafè', via Vochieri 36

Bio Cafè, vicolo dell'Erba

Osteria Bel ombra, via Vochieri 138

Pizzeria Il Saraceno, corso Crimea

Trattoria Cappelverde, via San Pio V

Bar Moka, via Milano 78


 

VESPE E PULMINI ARFEA

Fra le molte novità anche la conferma della collaborazione con Arfea, che metterà a disposizione, la sera e la notte del 31, un pulmino a 9 posti, su prenotazione, per un ritorno a casa sicuro, in città, nei sobborghi e nei paesi vicini.

Queste le informazioni di dettaglio del servizio Arfea:


§  Il sistema di prenotazione  è identico a quello adottato per i servizi a chiamata effettuati in Provincia di Alessandria nel mese di agosto, quindi con centralino attivo da martedì 25 agosto 2015 a lunedì 31 agosto 2015 (sabato e domenica esclusi), con termine delle prenotazioni fissato a lunedì 31 agosto entro le ore 18.00 (i passeggeri potranno prenotare sia l'andata che il ritorno);


§  numero di telefono dedicato: 320-4783338;


§  i servizi potranno essere prenotati per la fascia oraria serale indicativamente compresa tra le ore 20.00 del 31 agosto e le ore 2.00 del 1 settembre 2015;


§  Saranno effettuate solamente le corse tempestivamente prenotate, compatibilmente con il/i mezzi a disposizione e secondo l'ordine delle richieste. Le prenotazioni in eccedenza non potranno essere accolte e soddisfatte;


·       svolgimento del servizio non eccedente le frazioni del comune di Alessandria

 

Intorno alle ore 22 del 31 agosto, anche un corteo animato dai Vespa Club di Alessandria e Castellazzo Bormida, che toccherà molti dei locali dove si festeggerà il 31 agosto.

Il programma degli appuntamenti è ancora 'in evoluzione', ma saranno molti i maghi in azione: uno spettacolo al MezzoLitro, dove gli illusionisti interagiranno con la gente, giochi e magie al Bike Bar e al Grappolo.

E musica, proposte gastronomiche, brindisi per iniziare insieme un anno magico.

 

La dichiarazione dell'Assessore Oneto

Nel corso della conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa, nel suggestivo scentario del Chiostro di Santa Maria di Castello ad Alessandria, l'Assessore Comunale alle Politiche culturali, Vittoria Oneto, ha sottolineato «la particolare soddisfazione della comunità alessandrina che guarda a questa edizione del Capodanno alessandrino con la consapevolezza di aver superato un triennio faticoso e difficile, conclusosi con l'approvazione nei giorni scorsi del Bilancio di Previsione 2015. Un Bilancio — secondo Vittoria Oneto — che chiude la fase del dissesto e consente veramente a tutti di festeggiare e guardare alla sera del 31 agosto e all'arrivo del 1° settembre come all'avvio di una fase davvero nuova: come all'inizio di un periodo di prosperità e serenità "solidale" per tutti gli alessandrini».

Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI