film al PerlaNera in ricordo di Giuseppe Pinelli




Cineforum PerlaNera
venerdì 15 dicembre
ore 21.00 ingresso gratuito
il documentario in occasione del anniversario della morte di Giuseppe Pinelli, suicidato dalla questura di Milano

“Il Filo della Memoria - Giuseppe Pinelli”

Regia: Guido Albonetti
Anno di produzione: 2000
Tipologia: documentario
Genere: biografico/storico
Paese: Italia
Produzione: Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico
Distributore: n.d.
Formato di ripresa: Betacam
Formato di proiezione: Betacam
Titolo originale: Il Filo della Memoria - Giuseppe Pinelli
Altri titoli: The Thread of Memory
Montaggio: G. Albonetti; origine:
Durata: 55'

Sinossi: Videoantologia realizzata con materiali tratti da due film collettivi, prodotti dal Comitato Cineasti Italiani contro la Repressione per documentare i fatti che portarono alla morte dell'anarchico Giuseppe Pinelli, le cui circostanze ancora oggi non sono state chiarite. Un breve prologo, montaggio di materiali d'archivio, descrizione del periodo compreso tra 1968 e la strage di piazza Fontana, introduce al primo film, Giuseppe Pinelli. Materiale n. 1, realizzato da Nelo Risi nel 1970. Grazie alle testimonianze della moglie Licia, dei compagni e degli amici,Mentre nel secondo, girato da Elio Petri, assistiamo alla vera e propria messa in scena da parte di quattro attori (tra cui compare un giovane e straordinario Gianmaria Volonté) delle ipotesi sulla morte dell’anarchico formulate dalla polizia. Tre “ipotesi” apparentemente diverse l’una dall’altra, ma tutte volte a confermare la tesi del suicidio.
Davanti ad una finestra i quattro attori, nei panni dei quattro poliziotti, simulano l’azione: Pinelli, in un angolo, Pinelli al centro della stanza e che alla fine, comunque, si getta con “slancio felino” (così recitano i verbali) dalla finestra. Tanto da lasciare in mano ad uno dei poliziotti che ha tentato di fermarlo una delle sue scarpe. La quale però, misteriosamente, calzava il cadavere al momento del ritrovamento. Nel film si rivivono i fatti del 15 dicembre 1969, giorno in cui Pinelli morì cadendo da una finestra del quarto piano della questura milanese.
I due film qui rimontati furono firmati collettivamente da alcune delle firme più importanti del cinema italiano.

Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI