28 aprile h. 21, Crimini nascosti, c/o Museo della Gambarina

Il movimento antivivisezionista esiste da 150 anni e contrasta la sperimentazione animale sia sul piano etico che su quello scientifico. Per la Settimana Internazionale per gli animali da laboratorio, AgireOra organizza una serata informativa dal titolo "Crimini nascosti" per "scoprire il vero volto della sperimentazione animale e capire le ragioni per opporvisi". Appuntamento sabato 28 aprile alle ore 21 al Museo "C'era una volta" di Piazza della Gambarina in Alessandria, ingresso libero.

Il programma della serata prevede la proiezione della conferenza del dott. Stefano Cagno, dirigente medico ospedaliero: "La sperimentazione animale ha un futuro nel terzo millennio?". Seguirà una sessione su cosa ognuno di noi può fare per non contribuire alla vivisezione. A seguire, "GREEN HILL: UNA STORIA DI LIBERTÀ", un film di Piercarlo Paderno sulla straordinaria storia che ha portato alla chiusura dell'allevamento Green Hill di Montichiari (BS) e alla liberazione di 2700 cani beagle destinati agli esperimenti. La serata si concluderà con la proiezione di "MAXIMUM TOLERATED DOSE" di Karol Orzechowski, un film che ci porta nei laboratori della sperimentazione animale con le testimonianze di tecnici di laboratorio e scienziati che in seguito a riflessioni di carattere etico sono usciti da quel mondo per raccontare all'esterno cosa succede all'interno.

Per informazioni, scrivere a:
alessandria[chiocciola]agireora.org

Evento Facebook:

Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI