CRISTIAN CARDONE VINCE LA SECONDA TAPPA DELLA SETTIMA EDIZIONE “UNA CANZONE PER SOGNARE”. PER LE GIOVANI PROPOSTE EX AEQUO PER IRENE FURNARI E NOEMI GIARDINA, PER GLI OVER ANTONIETTA TARTARA. A STEFANIA CRIVELLARI VA IL PREMIO SPECIAL AWARD.


Sabato 22 Giugno, ha vinto la seconda tappa di questa settima edizione di “Una Canzone per Sognare”, Cristian Cardone, di Novi Ligure, con il brano “Formidable” di Stomae, nella bellissima piazza Carlo Rangone a Frascaro (AL).

Questa seconda tappa, e qui il merito va l’organizzazione che lavora con grande professionalità, ha portato cantanti provenienti da tutta Italia, in particolar modo da Soverato, in provincia di Catanzaro.

 A valutarne le qualità si è espressa una giuria tecnica composta da Leyla D, Giovanna Mari, Alberto Smaniotto, Nisticò Valentina e Patrizia Ballacchino.

 Il secondo posto è stato vinto da Jonut Boutoiu, di Bassignana (AL), che ha cantato “Puoi fidarti di me”, di Giovanni Caccamo.

 Al terzo posto si è classificata Stefania Crivellari, di Bistagno, che ha vinto anche il premio Award, cantando “Memory” tratto dal musical “Cats”.

Per la categoria Over ha vinto Antonietta Tartara, di Sezzadio (AL), che ha cantato “Stand by me” di Ben E King, al secondo posto si è classificato Lino Marzola, di Vercelli, che ha cantato "Una donna così" di Gianluca Grignani e al terzo posto, ex aequo, Mario Papa, di Imperia, che ha cantato "Ad occhi chiusi" di Marco Mengoni e Michele Vitaliano, di Pontecurone, che ha cantato “A mano a mano” di Rino Gaetano.

Per le giovani proposte, ex aequo, per Noemi Giardina, di Alessandria, che ha cantato “Mi sono innamorato di te” di Luigi Tengo e Irene Furnari, sempre di Alessandria, che ha cantato “Amore, unico amore”, di Mina.

Al secondo posto Kristian Campora, di Monastero Bormida, ed al terzo posto il duo “The Sisters” di Cherasco (CN). Altri premiati: Giuseppe De Felice e Alice Ravelli.



Ospiti: Leyla D (membro Four Seasons) che ha cantato un suo inedito dal titolo “Camden town”, registrato negli studi Abbey Road a Londra, Ginevra Mandia, vincitrice delle giovani proposte nella 1^tappa, e L’Associazione “Leyla Noura” che dal 2003 è un laboratorio permanente di danza orientale che studia tecnica classica della danza orientale sotto la direzione artistica di Marie Claire Cavallero.

Ha condotto la serata Beppe Viazzi, con la direzione artistica di Mario Mossuto, audio Dj Max della Service DMLD e le riprese video curate da Oliver Buzz.



Media partners ufficiale della manifestazione Telecity 1.



Terza tappa in programma venerdì 26 luglio presso l’Agriturismo “Giada” a Rivanazzano terme (PV).



Info ed iscrizioni: 3384457711 (Mario Mossuto) per partecipare alle selezioni.

Regolamento completo della manifestazione sul Blog e la pagina Facebook di UNA CANZONE PER SOGNARE:



F.to

Mario Mossuto 3384457711

Oppure scrivere a: mariusm@alice.it

http://ildjmario.blogspot.it/

http://unacanzonepersognare.blogspot.it/

http://www.facebook.com/mario.mossuto#!/mario.mossuto

http://www.youtube.com/mariusmstaff




Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI