03/05 Buon compleanno Alessandria (NEWS)

I sindacati edili insieme per contrastare le morti bianche e il lavoro irregolare
Dopo la giornata mondiale per la salute e la sicurezza del lavoro dell'Ilo (International Labour Organization) avvenuta il 28 aprile e all'indomani del 1° maggio ugualmente dedicato alla sicurezza sul lavoro e alla lotta contro le cosiddette morti bianche, anche i sindacati edili della provincia di Alessandria si interrogano su questi argomenti. Fillea Cgil, Filca Cisl, e Feneal Uil hanno indetto un direttivo unitario per la giornata di domani, alle ore 9, alla Scuola Edile di Alessandria, in via dell'Industria 56. L'incontro sarà presieduto dal Segretario Provinciale della Filca Cisl Silio Simeone, vedrà poi la relazione di Adelchi Puozzo Segretario Provinciale della Fillea Cgil, mentre le conclusioni saranno affidate al Segretario Provinciale della Feneal Uil, Roberto Soressi.
Il direttivo verterà su due questioni in particolare: l'infortunistica e l'accidentalità nel mondo del lavoro e il lavoro irregolare. I dati a questo proposito sono preoccupanti. Nel mondo ogni anno si contano 270 milioni di morti per incidenti lavorativi e 160 milioni di nuovi malati per malattie professionali. Il settore edile, tra i più colpiti, ha contato in Italia 215 vittime nel 2003, 231 nel 2004, 191 nel 2005 e 238 nel 2006.
Crisi Patelec: i lavoratori si fanno sentire
I lavoratori della Patelec di Cerrina Monferrato, passata recentemete alla "Comital Saiag" che si è rifiutata di prendere in considerazione la richiesta per l'accesso alla cassa integrazione straodinaria dei suoi 54 dipendenti, sono tornati sul piede di guerra, Ieri, insieme ai sindacalisti, hanno occupato simbolicamente la sede del Consiglio Provinciale chiedendo alla Provincia di farsi garante per l'apertura di un tavolo regionale di contrattazione. L'azione, avvenuta in termini assolutamente pacifici e ordinati, ha dato i suoi frutti: domani alle 12 si svolgerà un incontro a Torino con il vicepresidente e assessore regionale all'Industria Paolo Peveraro
Alessandria allo Slow Fish
Anche la provincia partecipa a Slow Fish, la grande manifestazione internazionale a cadenza biennale organizzata da Slow Food dedicata al mondo ittico. Si svolgerà alla Fiera di Genova da domani, 4 maggio, a lunedì 7 maggio. La Provincia e la Camera di Commercio di Alessandria saranno protagoniste nell'area ristorante di 190 mq denominata "Osteria del Piemonte" per promuovere i piatti a base di pesce della tradizione alessandrina che maggiormente rappresentano il legame culturale con il territorio ligure e il mare. Ad accompagnare i piatti a base di acciughe, stoccafisso e trote ci sarà il più importante vino bianco piemontese, patrimonio esclusivo del territorio alessandrino: il Gavi DOCG. "....fin da Alessandria si sente il mare" è lo slogan che accompagnerà il territorio in questi giorni di fiera, una citazione di Ivano Fossati, grande cantautore italiano, che con queste semplici parole ha richiamato in modo inequivocabile quell'intimo legame del nostro territorio con il mare. 
Buon compleanno Alessandria
Alessandria festeggia quest'oggi i suoi 839 anni. Per l'occasione torna in città un alessandrino doc, Umberto Eco che parteciperà alle celebrazioni organizzate dall'amministrazione comunale. In questi minuti si sta svolgendo la Santa Messa in Santa Maria di Castello, poi ci sarà l'inaugurazione del monumento a Gagliaudo che sostituisce l'obelisco luminoso in piazza Marconi, con l'epigrafe indicata da Eco: "Gagliaudo Aulari ci ha insegnato che si può risolvere un conflitto senza uccidere, se il mondo l'ha dimenticato ricordiamolo noi". Alle 11 avverrà l'insediamento dei lavori del Consiglio Comunale aperto al Teatro Comunale, a cui seguiranno la consegna delle Civiche Benemerenze e il rinfresco finale. 
 
tratto dalla newsletter di www.radiogold.it

Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI