Massimo Brusasco presenta il suo libro: "Sognavamo le Ragazze Cin Cin"

E' USCITO IL LIBRO DI MASSIMO BRUSASCO   

 

Lunedì 22 dicembre alle ore 21, alla libreria Mondadori di via Trotti 58, Alessandria, sarà presentato il libro di Massimo Brusasco intitolato "Sognavamo le Ragazze Cin Cin", edito da Il filo (www.ilfiloonline.it).

Brusasco, giornalista del Piccolo, in un centinaio di pagine  racconta la "Storia minima di una generazione senza ideali e senza computer" (come recita il sottotitolo del volume), attraverso ciò che ha caratterizzato chi è stato bambino negli anni Settanta.


Il libro costa 13 euro ed è già disponibile (o prenotabile) nelle librerie.

 

Le informazioni sul libro al sito www.massimobrusasco.it

 

 

"Sognavamo le Ragazze Cin Cin" - di Massimo Brusasco

 

Le Ragazze Cin Cin erano le procaci protagoniste di 'Colpo grosso', pruriginosa trasmissione condotta su una tivù privata da Umberto Smaila, che ebbe successo negli Ottanta soprattutto perché quelle avvenenti fanciulle mostravano il seno nudo e perché i concorrenti, al fine di ottenere punti e denaro, si dovevano spogliare. E noi ragazzi, che all'epoca stavamo scoprendo i piaceri della vita, abbiamo inevitabilmente avuto 'Colpo grosso' come riferimento.

Siamo di una generazione nata con la Luna scoperta, il Sessantotto esaurito e la tecnologia ancora da nascere. Siamo di un'epoca di mezzo, consci di esserci persi qualcosa di importante e di avere vissuto la fase apatica di un secolo piuttosto effervescente.

 

Il guaio si accentua per chi, come me, è cresciuto in periferia, in un paese di nemmeno 2000 abitanti, dove il "luogo fisso" era l'oratorio, dove si giocava a pallone in piazza, dove le ragazze non erano affatto disinibite...

 

Questo libro vuole raccontare una piccola epoca, da un punto di vista parziale: il mio. Nella certezza che molti si riconoscerenno, tra lucidatrici del sabato mattina, Fonzie in tivù, un tempo di una partita di sere A alle sette della domenica sera, l'hit parade alla radio e il bieco tentativo di duplicare canzoni con i tasti play e rec del vecchio Phonola...

 

Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI