PAESAGGI E OLTRE 2014 appuntamento domenica pom 24 agosto all'Annunziata di COSTIGLIOLE D'ASTI

Domenica 24 agosto una passeggiata teatrale pomeridiana

La conclusione del festival teatrale "Paesaggi e oltre"nelle terre Patrimonio dell'Umanità

Continua con grande successo e seguito di pubblico il festival "Paesaggi e oltre", teatro e musica d'estate nelle terre 

dell'UNESCO. 

L'iniziativa (alla tredicesima edizione) è promossa dalla Comunità Collinare con il contributo di Regione Piemonte, Fondazione 

C.R. Asti e Fondazione C.R.T. ed è realizzata nel territorio dei Comuni di Castagnole Lanze, Coazzolo, Costigliole d'Asti 

e Montegrosso d'Asti. 

La direzione artistica è affidata all' Associazione Arte & Tecnica e al Teatro degli Acerbi.

Il cartellone di quest'anno, accanto alle serate teatrali principali, propone una serie di appuntamenti per il territorio, 

ambientanti in luoghi paesaggistici con la partecipazione di attori astigiani.

Domenica pomeriggio 24 agosto è in programma l'ultimo appuntamento del festival: una passeggiata sul Sentiero dal 

rio bragna alla valle del tanaro per antiche strade medievali con interventi teatrali lungo il percorso dal titolo " Storie di 

selvatici, masche e spiriti di...vini" con gli attori Massimo Barbero, Patrizia Camatel e Mario Nosengo.

Il ritrovo per i partecipanti è alla frazione Annunziata alle ore 16, 30, la partenza è alle 17: la partenza è dal Circolo amici 

dell'Annunziata (via Annunziata 36) proseguendo per Lanzello, str. Montelupo, str. Piazza, str. Piva, str. S.Anna, punto 

panoramico Chiesa S.Anna, str. Moresca, str. Sottogessi e ritorno al circolo.

Il percorso completo è di km. 8, la percorrenza di circa 3 ore (spettacoli compresi).

C'è possibilità di apericena alla frazione Annunziata nel circolo Amici dell'Annunziata al termine della passeggiata. E' consigliato 

abbigliamento comodo e scarpe da camminata.

Massimo Barbero proporrà il monologo "Pinin e le masche" di Luciano Nattino, liberamente tratto dal racconto di 

Davide Lajolo. "Pinin è un solitario abitatore dei boschi. Non torna più in paese da tempo.Ai pochi che riescono a trovarlo 

egli parla della sua vita, di un lungo viaggio, di un amore, di ricordi, di mondi possibili.E di "masche", amiche e sconosciute, 

protettrici e crudeli."

Patrizia Camatel interpreterà un pezzo teatrale ispirato al racconto "L'uomo che piantava gli alberi" di Jean Giono dal 

titolo "Cuore di quercia".

C'era una volta un uomo, un umile pastore, che riuscì in un'impresa straordinaria. Impiegò tutta la sua vita, fatta di giorni 

passati in solitudine, là in cima a una montagna arida. Non voleva diventar famoso, né ricco, non voleva ricompense e onori. 

Aveva tanto tempo, diceva. E in quel tempo l'uomo piantava alberi. E la montagna, come in una bella fiaba, si rivestì d'un 

meraviglioso bosco...

Mario Nosengo al termine del percorso dedicherà un piccolo excursus di letture a uno delle bevande per eccellenza: il 

Vino, un'eccellenza della nostra Terra, frutto di duro lavoro e amore appassionato.

Un binomio insolito da riscoprire nelle pieghe della letteratura italiana, attraverso pagine note e meno note, tutte di grande 

levatura poetica: 'un'ebbra e ironica antologia' scelta con gusto dall'attore e da Francesco Antonio Lepore.

La partecipazione è gratuita, l'apericena è ad offerta libera a partire da € 5 (gratuito per bambini di età inferiore ai 12 

anni).Quanto raccolto sarà interamente devoluto a sostegno del circolo.

Il numero di partecipanti è a numero chiuso di 200 persone. E' gradita la prenotazione.

Per info e prenotazioni: Filippo Romagnolo 348 1387521, Sergio Borio 333 1224256, Michela Surano 3409607608

Il programma completo sui siti www.langamonferrato.it / www.arte-e-tecnica.it / www.teatrodegliacerbi.it e su facebook 

e twitter.


This message and any attachments is intended for the named addressee(s) only and may contain information that is privileged and/or confidential. If you receive this message in error, please delete it and immediately notify the sender. Any copying, dissemination or disclosure, either whole or partial, by a person who is not the named addressee is prohibited. We use virus scanning software but disclaim any liability for viruses or other devices which remain in this message or any attachments.
*******************************
Ce message, ainsi que toute piece jointe, est exclusivement adresse au(x) destinataire(s) nomme(s) et peut contenir des informations confidentielles. Si vous recevez ce message par erreur, merci de le detruire et d'en avertir immediatement l'emetteur. Toute copie, transmission ou divulgation, integrale ou partielle, par une personne qui n'est pas nommee comme destinataire est interdite. Nous utilisons un logiciel anti-virus mais nous denions toute responsabilite au cas ou des virus, ou tout autre procede, seraient contenus dans ce message ou toute piece jointe.

Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI