Rassegna teatrale Fuori dal Letargo - Primo spettacolo La sposa e la cavalla sabato 21 febbraio 2015 a Fresonara

La Compagnia Max Aub propone la prima edizione della rassegna teatrale 'Fuori dal Letargo', che si svolgerà da febbraio a maggio 2015 presso il Teatro Comunale di Fresonara, Piazza Don Orione, Fresonara. Verranno presentati quattro spettacoli che hanno come filo conduttore comune l'ironia e il divertimento. 'Fuori dal letargo' è un'esortazione rivolta agli spettatori, ma anche agli attori stessi, agli organizzatori, ai registi, ai tecnici audio e luci. Insieme buttiamo via il letargo fisico e culturale, la nostra pigrizia, e facciamo vivere il nostro lato artistico in un teatro funzionale e accogliente come quello di Fresonara.
Vi aspettiamo lì. Quattro chiacchiere con gli amici, il vostro posto preferito, una musica di sottofondo e nel momento di massimo rilassamento, una luce, un suono, una voce e tutto inizia…
La Compagnia Max Aub ringrazia il Comune di Fresonara e la Provincia di Alessandria per il patrocinio concesso alla manifestazione, la compagnia il Carro di Tespi nella figura del responsabile Domenico Bisio per il supporto e l'aiuto ricevuti, Anna Piccini per la realizzazione del design grafico dell'iniziativa.
La rassegna inizierà sabato 21 febbraio con lo spettacolo LA SPOSA E LA CAVALLA, della compagnia il Carro di Tespi, testo riadattato da Domenico Bisio per la regia di Domenico Bisio con Costanzo Cuccuru, Nuccia Fulco, Gerardo Melucci, Daniela Rocchetta. Scenografia e costumi: Elisabetta Siri.

La sposa e la cavalla è una farsa di Anonimo, rappresentata dalle origini ad oggi con leggere sfumature nei nomi dei personaggi. La trama è classica della commedia degli equivoci: una bizzosa cavalla e Rosetta (Daniela Rocchetta) timida signorina non più giovanissima in cerca disperata di marito, portano lo stesso nome. L'intrigante donna di servizio Carolina (Nuccia Fulco), fa in modo che il desiderio di Rosetta si avveri. Gli esilaranti qui pro quo nascono nel momento in cui il pretendente (Gerry Melucci) chiede la mano della figlia al padre (Costanzo Cuccuru) il quale capisce tutt'altra cosa.
La nuova versione, rielaborata da Domenico Bisio, ha raddoppiato la durata dello spettacolo, sino a portarla a 90 minuti di risate garantite. Se la scenografia è quella tipica di un interno casa, i costumi di Elisabetta Siri certamente non mancano di dare nuova originalità ai personaggi.
La Compagnia Teatrale Il Carro di Tespi nasce nella primavera – estate del 2008 per l'esigenza del regista Domenico Bisio di differenziare l'attività delle Compagnie Teatrali A. Bottazzi e Ra Vigna ar Gèri, entrambe di impronta prettamente dialettale, da quella in lingua italiana.
L'occasione si presenta con la richiesta di presentare uno spettacolo inedito all'aperto, diviso in stazioni, con argomento la stregoneria.
Nasce così lo spettacolo Processo alla Strega, richiesto in diverse località alessandrine.
Seguono, con altrettanto successo, la commedia Il testamento del ciabattino e Florville la lancia di Catrion, spettacolo, quest'ultimo, presentato anche in occasione della manifestazione TEALTRO 2011 a Novi Ligure.
Nel 2012 la Compagnia, con un nuovo cast, ha allestito una pièce inedita intitolata Amor ch'a nullo amato amar perdona, con la quale ha ancora partecipato all'edizione annuale di TEALTRO.
Dopo molte repliche delle opere citate, per la stagione 2014-2015 viene messa in scena la rielaborazione de La sposa e la cavalla.
Fanno parte del Carro di Tespi un nutrito numero di attrici ed attori, tutti provenienti da Scuole di Teatro di alto livello, alcuni con alle spalle diverse esperienze teatrali di notevole importanza.
I testi sono tutti di Domenico Bisio.
Le scenografie, create da Elisabetta Siri, sono realizzate nell'ATELIER di scenotecnica di Elio Sonzogni, professionista che collabora con i più importanti teatri italiani.

La rassegna si svolgerà al Teatro Comunale di Fresonara, Piazza Don Orione, Fresonara.
L'inizio degli spettacoli è alle ore 21.00.
Il costo di ogni singolo spettacolo è di 8€.
Ingresso gratuito per i minori di 14 anni accompagnati da un adulto.
Maggiori informazioni sul sito: http://www.maxaub.it. Tel: 3351340361. Email: info@maxaub.it

Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI