TEMPLE OF DEIMOS (Genova) @ DAZIBAO CIRCOLO CULTURALE TORTONA (AL) SABATO 21 MAGGIO DALLE ORE 23.00

DAZIBAO CIRCOLO CULTURALE
C.so Alessandria, 141 
15057 TORTONA (AL)


Dopo un album omonimo del 2010 e un secondo album intitolato "Work To Be Done", che ha portato la band tour in tutta Italia, dopo che il 23 Luglio del 2015, Nick Oliveri è salito sul palco con loro a cantare un brano. I Temple of Deimos che da poco hanno annunciato uno split in vinile con Dandy Brown ( Hermano, Orquesta del Desierto) il 21 Maggio saliranno per la prima volta sul palco del Dazibao di Tortona. Il set sarà alternato da un paio di pezzi del primo disco, mentre sarà suonato per intero il loro secondo lavoro.
i magazine parlano di loro cosi :

SOUNDMAGAZINE "I Temple Of Deimos sono un gruppo astuto, ha giocato coi sentimenti di chi ama il rock vecchia scuola."

IN YOURS EYEZINE "Nel solco tracciato nel deserto da Josh Homme e ciurma, i Temple Of Deimos fanno un gran bel disco."

ROCKAMBULA "Facciamola corta: i liguri Temple Of Deimos sono riusciti a teletrasportare dentro i confini italici uno scampolo del Palm Desert californiano."


ARISTOCRAZIA WEBZINE "La loro devozione per il suono della scena di Palm Desert, specialmente quello ideato da Mr. Joshua Homme, non ha subito inflessioni e con il nuovo "Work To Be Done" ci mostrano come si può essere derivativi e allo stesso tempo offrire musica dotata sia di una buonissima fattura che di uno spirito avvolgente."

HARDSOUND "Il calore emanato dalle ruvide chitarre va a unirsi con estrema facilità a una voce che ricorda molto quella di Josh Homme nel periodo iniziale dei suoi Queens Of The Stone Age, con un risultato finale che è sicuramente degno di nota se amate questo tipo di proposte."

FIRE ALIVE " Qualcosa di folle a prima vista ma riuscitissimo, che sa come entusiasmare attraverso furiose cavalcate sonore e che inebria grazie a una tonalità di voce molto particolare, psichedelica direi quasi. Trattasi di un disco che non ha nulla di che spartire con ciò che si trova oggigiorno sugli scaffali dei negozi nella categoria rock, qui si parla di vita vissuta e di apparizioni, gasando non poco."

PERKELE "Il disco si apre con "Excuses and Lies", una bomba su cui vi sfido a non scuotere la testa. Poi arrivano il singolo "Lady Squirt Cadillac" e una "Sun Will Gulf Us" con il riffing ancora sugli scudi. Nella titletrack le atmosfere si rilassano e ci portano in un bar sperduto da qualche parte nel deserto, da questa e la successiva "Remoras and Ghost" comincia una piacevole varietà di ritmi ed atmosfere che ci accomapgna fino alla fine del disco, con pezzi granitici sapientemente alternati a momenti più riflessivi. "For a Sweet Death" è il punto in cui il legame con i QOTSA si fa più stretto e la voce più efebica, ma poi arriva l'altro singolo "Questi cazzi di vespone" che merita un premio solo per il titolo. "Waiting For" è una colonna sonora perfetta per un'adduzione aliena, "Lonewolf" e "Better Take the Bike" ci riportano dolcemente sulla terra. "

ttps://www.youtube.com/watch?v=V5k4bGLYlzY

https://www.youtube.com/watch?v=KUeplgkalpc

https://www.youtube.com/watch?v=XjZD6v-vuOI

https://www.facebook.com/Temple.Of.Deimos/

INGRESSO CON TESSERA ARCI



METTI MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK DEL DAZIBAO:

L'EVENTO FACEBOOK PER PARTECIPARE:

IL NOSTRO NUOVO SITO E' ONLINE, ISCRIVETEVI ALLA NEWSLETTER PER RICEVERE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUI NOSTRI EVENTI!!

Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI