Domenica 14 maggio BIMBIMBICI 2017 partenza Giardini di Corso Crimea

Alessandria è una delle 5 città simbolo della diciottesima edizione di Bimbimbici, insieme ad Arezzo, Bari, Bologna e Cremona. L'allegra pedalata in sicurezza in ambito urbano, diventa maggiorenne, essendo giunta alla 18^ edizione. L'iniziativa promossa da FIAB per incentivare la mobilità sostenibile e diffondere l'uso della bicicletta tra i giovani e giovanissimi si svolge in più di 250 città in tutta Italia e ogni anno coinvolge migliaia di bambini e genitori.

"Sono sempre più numerosi i gruppi di bambini che, grazie all'impegno di singoli genitori o di associazioni presenti sul territorio, vengono accompagnati ogni giorno a scuola a piedi o in bicicletta – spiega Giulietta Pagliaccio, presidente FIAB – Un modo sano per cominciare la giornata, ma soprattutto per riflettere sulla necessità di adottare un modello diverso di mobilità fin da piccoli". Di questi giorni è anche la notizia del sindaco di Londra che ha deciso di investire risorse per allontanare le auto dalle scuole, in quanto ritenute dannose per la salute dei bambini. Un tema, o per meglio dire un problema, certamente comune anche nel nostro Paese e in particolare ad Alessandria.

Domenica 14 maggio ad Alessandria, come già succede da qualche anno, Bimbimbici torna insieme alla contemporanea manifestazione UISP BICINCITTA': orgogliosi di andare in bicicletta, conquisteremo la città con l'allegria e un manipolo di bambini in testa al corteo!

Sarà l'occasione per riaffermare il proprio diritto ad esistere sulle strade, che non sono state inventate solo per le automobili,

l'occasione in cui chi va in bici potrà trovare la compagnia giusta e lo spirito adatto ad affrontare il traffico il resto dell'anno

Appuntamento dalle 9 ai Giardini di c.so Crimea per l'iscrizione; (3 euro comprensivi di assicurazione, gadgets e merenda per tutti) partenza chiassosa (tutti sono invitati a partecipare con tamburi, percussioni e coperchi) alle 10 in punto e arrivo verso le 12 in Cittadella, dove i giovani partecipanti verranno coinvolti da un percussionista in una sarabanda finale.

Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI