TERZO TORNEO ME.DEA - CALCIO A 5 FEMMINILE - SABATO 12 SETTEMBRE MASIO

me.dea Onlus torna in campo per dire 'no' alla violenza contro le donne. Sabato 12 settembre, presso il Campo Sportivo Comunale "Maria Bottazzi" di Masio, strada San Rocco, si svolgerà la III edizione del torneo di calcio a 5 femminile: "Fai rete con me.dea…sotto la Torre", per rendere omaggio alla ristrutturata Torre medievale del Paese, sede di un interessante museo dedicato alla storia delle torri del territorio.
L'edizione dello scorso anno ha permesso al Centro Antiviolenza di stringere una proficua collaborazione con l'amministrazione comunale di Masio, in particolare nella persona dell'assessore Gian Marco Pagano. Il resto lo ha fatto l'amicizia che lega me.dea a Pio Perfumo, ex sindaco del paese, e alla moglie Maria Rosa, che ha creato dal nulla e gestisce la Biblioteca di Masio e organizza attività ludico-culturali. A tutti loro va il nostro sincero 'grazie' per l'ospitalità e la disponibilità dimostrata.

Sabato 12 settembre si affronteranno
cinque squadre della provincia di Alessandria e per l'occasione, come avvenuto lo scorso anno, anche l'Associazione me.dea Onlus scenderà in campo con un proprio team formato da operatrici e volontarie.
Novità di quest'anno la possibilità per il pubblico di votare la propria giocatrice preferita, attraverso un'apposita scheda che sarà consegnata a tutti gli spettatori. 
Questo nel dettaglio il programma della giornata:
ore 14.00: ritrovo, iscrizioni e saluti
ore 14.45: inizio delle partiteore 18.30: premiazioni (per tutti)ore 20.00: cena in amicizia con pizza e farinata
La cena sarà un momento conviviale, pensato per socializzare e trasformare il pomeriggio di sport in una giornata di amicizia e solidarietà.Le volontarie dell'Associazione saranno presenti con uno stand informativo per sensibilizzare la cittadinanza sul fenomeno della violenza, far conoscere i servizi erogati dal Centro e offrire i gadget targati me.dea.Come l'anno scorso, alla giornata, parteciperà anche l'associazione LGBTQI alessandrina Tessere le Identità, per far conoscere il suo impegno contro l'omofobia.
Per le giocatrici l'iscrizione sarà di 15 euro; 10 euro per gli accompagnatori. Il costo comprende anche la cena. Per tutti coloro che vorranno assistere alle partite l'ingresso sarà ad offerta, in favore del Centro Antiviolenza. Ciascun partecipante, inoltre, riceverà in regalo, a ricordo della giornata, la spilla dell'associazione me.dea.Per informazioni: me.deacontroviolenza @ gmail.com – 392.2551840
Ancora una volta, donne per le donne. Per dire 'no' alla violenza e per sostenere l'attività sempre più pressante del Centro Antiviolenza me.dea.
Dall'apertura, nel 2009, il Centro ha già accolto oltre
800 donne e ha offerto percorsi di sostegno gratuiti, mirati all'individuazione di strategie utili per consentire loro di uscire dalla prigionia in cui sono soggiogate. Da inizio 2015 sono già più di 100 le nuove richieste di aiuto giunte al Centro. Numeri che non possono lasciare indifferenti.
Un grazie speciale, oltre che al Comune di Masio e agli amici del paese, va agli sponsor, che metteranno a disposizione i premi per le tutte le squadre partecipanti.
Saranno al fianco di me.dea in questa iniziativa:
Azienda Agricola Alemanni Annamaria (Tagliolo Monferrato)Hop – Mangiare di birra (Alessandria)Laser Valenza (Valenza)L'Antica Caffetteria di Luciano & Roberto (Alessandria)L'Erbolario (Alessandria)

Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI