giovedì 6 settembre RIBELLI: reading concerto


giovedì 6 settembre 2012, ore 21.00
Cortile di Palazzo Cuttica - Via Parma, Alessandria

Reading–concerto dall’antologia “Ribelli” 
di Enzo Macrì e Angelo Marenzana - Robin Edizioni

Parole e musica si fondono dando vita a un reading a due voci (maschile e femminile) che si alternano su brevi brani tratti dal libro intervallati da musiche selezionate in base alle epoche e ai contesti in cui si svolgono i racconti. A fare da scenografia allo spettacolo, una suggestiva selezione di immagini d’epoca.

Il gruppo dei musicisti è composto da esponenti di primo piano della musica popolare piemontese.

Gianni Ghè, esponente storico della canzone popolare con il gruppo dei Nuovi Trovieri, cantautore raffinato, tra i fondatori e direttore artistico dell’Orchestra Multietnica Furastè;

Maria Grazia Caldirola, voce femminile del gruppo “militante” milanese degli Yu Kung e una delle voci dei Furastè;
Giorgio Penotti, poliedrico musicista e compositore e membro attivo di diversi gruppi musicali tra i quali i Bandarotta Fraudolenta, il Gruppo dell’Incanto e Furastè;
Mario Saldì, fisarmonicista, componente del gruppo di musica popolare Baraonda Meridionale;
Dino Porcu, chitarrista dei “Baraonda”  e tra i primi componenti dei “Furastè.
I testi sono letti da Ramona Bruno attrice  del Collettivo Teatrale C.E.T di Casale Monferrato che porta in scena rappresentazioni legate al territorio e alla memoria, legando gli aspetti multidisciplinari della recitazione, della composizione di musiche e di video;  
Emiliano Bottacco, proveniente dalla scuola di teatro di Laura Bombonato e autore di uno dei racconti.
Enzo Macrì, uno degli autori del libro, ha effettuato le ricerche iconografiche e cura la regia.

Il libro:
Patrocinato dalle Associazioni culturali “Cittadini” e “Liberarti” è edito da Robin Editore. 260 pagine per 19 racconti di altrettanti autori che, nell’intento dei curatori, Enzo Macrì e Angelo Marenzana,  vuole contribuire a comprendere e ricostruire una storia, complessa e spesso contraddittoria come la  nascita e lo sviluppo della nazione italiana. I racconti narrano alcune tappe di un’Italia fatta di persone che, ciascuna a suo modo, hanno detto NO! No alle ingiustizie o al destino avverso, no ai potenti di turno o alle leggi dello Stato. Persone che nel bene o nel male hanno attraversato con le loro vicende la storia di un’Italia a volte madre, altre volte matrigna. Storie di ribelli, come i patrioti del Risorgimento, coraggiosi e idealisti, o come gli operai di Reggio Emilia che, 100 anni dopo, lottano e muoiono per rivendicare i loro diritti. Storie di emigrazione e di resistenza, di guerra e di pace. Storie che ricompongono, come in un mosaico, lo spirito e la ragione stessa di una Nazione.


Per informazioni:
Associazione liberARTi - Enzo Macrì – 3358356465 – associazioneliberarti@alice.it

Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI