Domenica 13 dicembre al D Cafè di Tortona la presentazione del libro "Anna Magnani: un'attrice dai mille volti tra Roma e Hollywood"

Domenica 13 dicembre presso il D Cafè Nuccio Lodato e Loretta Ortolani  presenteranno un libro di Barbara Rossi “Anna Magnani. Un'attrice dai mille volti tra Roma e Hollywood”.

Il Circolo del Cinema di Tortona, presso il D Cafè – cultura e territorio – Sala Convegni Fondazione C.R. Tortona via Emilia, 168, presenta: Incontro con l’autore. Domenica 13 novembre 2015 ore 17,30
Nuccio Lodato e Loretta Ortolani  presenteranno un libro di Barbara Rossi  “Anna Magnani. Un'attrice dai mille volti tra Roma e Hollywood” (Le Mani Editore, pagg. 398, 20 euro) che ci ricorda il periodo hollywoodiano della diva, intensa protagonista del teatro e del cinema italiani tra i Cinquanta e i Settanta.
«Cosa volete che sappia di Hollywood io? Nulla. Io qui lavoro e basta: per me è un posto di lavoro come un altro. Se mi chiedete qualcosa di Roma, vi potrei dire un sacco di cose. Ma Hollywood… vado e vengo talmente in fretta. Io adoro Roma, la mia splendida città simile a un'affascinante donna addormentata».
Il libro si propone di approfondire la figura di Anna Magnani attraverso la ricchezza di fonti giornalistiche e saggistiche, in particolare sull'esperienza hollywoodiana fra la metà e la fine degli anni Cinquanta. Nei sei capitoli di cui è composto il saggio ci si occupa, in particolare, di ricostruire da una prospettiva storica e artistica la parabola di Anna, dai suoi lontani esordi teatrali sino alla vera e propria consacrazione, nel secondo dopoguerra, quale simbolo ed espressione del Neorealismo cinematografico italiano, per arrivare infine, al culmine del successo, all'assegnazione del premio Oscar con il film "La rosa tatuata".

Barbara Rossi è laureata in Storia e Critica del Cinema presso l’Università degli Studi di Torino.
Presidente dell’Associazione di cultura cinematografica e umanistica ‘La Voce della Luna’ di Alessandria,
svolge corsi sul linguaggio e sulla storia del cinema, oltre a laboratori di formazione in Educazione ai
Media presso istituti scolastici, enti pubblici e privati. Si è occupata anche di critica cinematografica e,
a partire dagli studi universitari, del fenomeno divistico e della figura di Anna Magnani.

Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI