Domenica 22 ad ASTI Ri-creazione: Uno spettro scuro di cui abbiamo infinitamente paura. In modo estremamente tragico. In modo estremamente comico.

domenica 22.04.2012 | ore 18
Asti, Piccolo Teatro Giraudi
nell'ambito della rassegna "Ri-creazione!"
Babilonia Teatri
"The End"

di Valeria Raimondi e Enrico Castellani
collaborazione artistica Vincenzo Todesco
con Valeria Raimondi, Enrico Castellani, Ilaria Dalle Donne, Luca Scotton
scene Babilonia Teatri/Gianni Volpe/Luca Scotton/Ilaria Dalle Donne
luci e audio Babilonia Teatri/Luca Scotton
produzione Babilonia Teatri/CRT Centro di Ricerca per il Teatro


Premio Ubu 2011 Miglior Novità italiana/ricerca drammaturgia

Oggi la morte non esiste. Non se ne parla. Non la si affronta, né la si nomina. E' un tabù. La morte viene occultata, nascosta. La consideriamo come qualcosa che non fa parte della vita.
La religione cattolica ha le sue responsabilità, ma il nostro modello e stile di vita sposa perfettamente la volontà di rimuovere la questione. Nel momento in cui ci troviamo a diretto contatto con la morte tornano a galla in modo dirompente le nostre paure. Il buon senso o senso comune non servono più a nulla. Non basta sapere che la vita ha un ciclo, che i propri genitori invecchiano, che ammalarsi è possibile. Non basta neanche la visione consolatoria che la religione ci offre. La morte rimane tale. Uno spettro scuro di cui abbiamo infinitamente paura. In modo estremamente tragico. In modo estremamente comico.

Chi sono Babilonia Teatri?
Una compagnia diretta da Enrico Castellani e Valeria Raimondi.
Babilonia Teatri è Ilaria Dalle Donne, Luca Scotton, Alice Castellani.
Babilonia Teatri collabora con Vincenzo Todesco, Gianni Volpe, Francesco Speri, Marco Olivieri. Babilonia Teatri è gli spettacoli ad oggi creati, sempre con premi, riconoscimenti e sostegni dai più importanti festival italiani: Panopticon Frankenstein, 2006, Underwork, 2007; made in italy, 2008; Pop Star, 2009; Pornobboy, 2009. Babilonia Teatri vince il Premio speciale Ubu 2009 "per la capacità di rinnovare la scena, mettendo alla prova la tenuta del linguaggio e facendo emergere gli aspetti più inquieti e imbarazzati del nostro stare nel mondo attraverso l'uso intelligente di nuovi codici visuali e linguistici". Gli ultimi lavori sono The best of , 2010, e The end, 2011 (Premio Ubu 2011 novità italiana/ricerca drammaturgica-nomination Premio Ubu 2011 spettacolo dell'anno). Babilonia Teatri ha casa ad Oppeano, Verona.

"Ri-creazione! Se il solito teatro ti annoia fai un intervallo" ospita cinque tra la realtà più significative del teatro contemporaneo nazionale. Il progetto è promosso dall'assessorato alla cultura del Comune di Asti con la direzione artistica del giornalista Stefano Labate e comunicato da "Ri- creazione! Nuovo teatro, luoghi, persone". Con la collaborazione di CGS Don Bosco, Vertigo e l'aiuto di Asti Studi Superiori, Cascina del Racconto, Diavolo Rosso.

L'ingresso costa 5 euro. Al termine dello spettacolo incontro con gli artisti.
Prevendite: martedì e giovedì ore 10-13/15-17 al Teatro Alfieri via Al Teatro 1 tel. 0141/399.057. Vendite. Due ore prima dello spettacolo al Piccolo Teatro Giraudi.

Approfondimenti, news, blog, facebook e twitter da:
http://www.ri-creazione.it/
A presto!

Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI