Venerdì 20 Aprile "Tealtro" al Giacometti di Novi Ligure: CHE T'ARRICORDI GABRIELLA FERRI?

Ferri_TealtroProsegue la stagione di "Tealtro"al Giacometti di Novi Ligure





Venerdì 20 Aprile 2012
Teatro Paolo Giacometti - Novi Ligure c.so Piave, 2
CHE T'ARRICORDI GABRIELLA FERRI?
ASSOCIAZIONE TEATRALE ERNESTO


NOTE DI REGIA 
Parlare di una donna che è diventata il simbolo di una grande e importante città come Roma, grazie ai suoi innumerevoli talenti, è una cosa difficile.
Si rischia di cadere nell'errore di idealizzare una persona, dimenticandosi il suo lato umano, l'altro rischio è quello di banalizzare la vita di una donna, o  fare una telecronaca fredda e distaccata. Altre cose da "non fare" mi sono venute in mente quando ebbi l'idea di scrivere uno spettacolo su Gabriella Ferri.
Molte idee sviluppate con il solo risultato di cancellare tutto quello che scrivevo, ma ne rimaneva sempre una di base: quella di cercare di farla rivivere attraverso uno spettacolo teatrale senza cercare di imitarla, poiché credo nell'autenticità di ogni singola persona, e da questa convinzione ho sviluppato "Che t'arricordi Gabriella Ferri?".
Due vite ben distinte si intrecciano, quella di una turista, amante di Roma, e quella di Gabriella Ferri. Il racconto di due donne con la colonna sonora delle canzoni dell'Artista. Documentandomi sulla sua vita, ho scoperto di amare di più le canzoni scritte da lei, ed ho cercato di utilizzarle in maggior numero nello spettacolo, per mettere in evidenza il suo grande talento di autrice, oltre a quello di interprete.
Ascoltando le sue canzoni mi lascio cullare dalle sue interpretazioni, cercando di capire (lo riconosco, con molta poca modestia!) quello che avrebbe voluto si dicesse di lei, ma ho preferito descrivere semplicemente le emozioni che mi danno. Della sua vita privata parlo solo di quello che è pubblico, il resto, durante lo spettacolo, specifico che è pura mia fantasia, mia immaginazione.
Da tutto questo è nato "Che t'arricordi Gabriella Ferri?", in scena un'attrice che si può paragonare ad una moderna cantastorie, accompagnata da un cantante che interpreta le canzoni che più si adattano alla voce maschile, e altre suonate direttamente da cd. Questo spettacolo è nato dall'ammirazione verso una grande Artista, e non ha la pretesa di essere una celebrazione vera e propria, ma solo la voglia e la volontà di farla ricordare, rivivere nel cuore chi di assisterà alla messa in scena. 
ELEONORA BOMBINO

Info: Biblioteca Civica 0143 76246
Biglietto: 8 euro (posto unico non numerato)

Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI