Martedì 22 Maggio "Guarire cambiando - Hara & Body Centering" Associazione culturale Casa Manuelli


Presso l'Associazione culturale Casa Manuelli
Via Quaglia 21 San Michele - 15100 Alessandria 
email: casamanuelli[@]tiscali.it
tel: +39 0131 36 12 97
cell: +39 338 532 58 51
QUANDO? Martedì 22 Maggio 2012
con Roberto Abheeru Berruti
Raggiungere gli obiettivi nel rispetto di sé, in sintonia con l’esistenza
Cos’è il Centering

Centering è un’antica disciplina proveniente dalla tradizione Zen, concepita per il
raggiungimento dell’illuminazione. Presupponeva il focalizzare ed il concentrare
tutta la propria energia vitale in un unico punto (sia esso nel corpo o all’esterno)
fino a renderlo saturo di vita e presenza. Lo scopo di questa centratura era che essa
portava ad una vera e propria esplosione di energia: in questa esperienza esplosiva
era possibile trascendere la mente e realizzare il proprio sé. Nel corso usiamo il
Centering in una versione moderna, come strumento di focalizzazione e di
presenza a noi stessi.
Cos’è l’Hara
Hara è un termine giapponese che indica la pancia ed un punto in particolare,
situato 3-4 centimetri sotto l'ombelico, denominato Dan Tien Inferiore: nella
tradizione Taoista e Zen viene identificato come l'origine della forza vitale nel
corpo. Nell’ Hara sperimentiamo la pienezza dell’energia vitale insieme alla
dimensione vuota della consapevolezza e del silenzio: qui la frenetica attività
mentale si placa. In questa dimensione dell’Essere, pienamente presenti a noi
stessi, la mente torna ad essere un semplice strumento di focalizzazione da
utilizzare in modo pratico per la nostra vita. Il grande vantaggio di lavorare con
l’ Hara è che esso è un punto del nostro corpo: è un generatore di silenzio e vitalità
sempre a nostra disposizione.
Hara & Body Centering
In questo corso utilizziamo i principi del Centering in modo mirato sul corpo e
nell’ Hara, con lo scopo di attivare la volontà e di sintonizzarla sui nostri limiti
e desideri. Centrati possiamo raggiungere gli obiettivi che ci prefiggiamo senza
comprometterci. Diventiamo piloti consapevoli del nostro agire: usiamo noi la
mente (anziché farci usare) come strumento per darci la direzione, ed anziché
sacrificarci per l’obiettivo portiamo una nuova qualità di benessere nel percorso per
raggiungerlo. Comprendiamo e sperimentiamo come la sintonia con noi stessi
generi sintonia con l’esistenza: “Aiutati che Dio ti aiuta” diventa un’esperienza
pratica e reale. L’applicazione del Centering nella vita quotidiana porta diversi
benefici:
• La capacità di riconoscere quando remiamo contro corrente
• L’arte di fermarsi
• Rilassarsi profondamente nel corpo
• Prendere distanza dall’attività mentale
• Conoscenza di sé e dei propri limiti e talenti
• Bilanciamento della forza maschile e della forza femminile in noi
• Acquisire rispetto di sé
• Attivare la volontà ed il senso di poter agire
• Percepire un senso di unità e partecipazione con l’esistenza
• Sperimentare la capacità di realizzare i propri desideri in sintonia
con la vita e con gli altri.


Il corso si svolgerà dalle ore 18.45 alle 21.30 nelle seguenti date:
martedì 22 e mercoledì 23 maggio 2012
martedì 12 e mercoledì 13 giugno 2012
La prima serata di martedì 22 maggio è aperta a tutti
Riservato ai soci

Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI