Romeo e Giulietta - Teatro Sociale di Valenza - 14 Febbraio - recensione

Spettacolo interessantissimo questo Romeo e Giulietta della regista Serena Sinigaglia che affronta Shakespeare con leggerezza, ironia e divertimento.
Guardando lo spettacolo, traspare un lavoro certosino di analisi del testo, alla ricerca di tutti gli eventuali sottotesti possibili, di tutte le sfumature per arricchire le scene in maniera dialetticamente impeccabile, senza perdere la freschezza del verosimile.
La prima parte dello spettacolo corre via sulle ali di una commedia. La regia è accurata, gli attori, quasi tutti, sicuri e precisi al dettaglio, le trovate scenografiche oniriche.
La seconda parte entra profondamente nella drammaticità della vicenda realizzando quadri teatrali efficaci (la scena della morte di Mercuzio rasenta la perfezione).
Tra gli attori una citazione particolare per il novese Carlo Orlando che con il suo Mercuzio offre un antagonista terreno e "volgare" nel senso di popolare all'etereo Romeo.
Uno spettacolo sorprendente adatto anche e soprattutto ad un pubblico giovane.

Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI