20 giugno BIORITMI Senses, le opere di Alessandro Caramagna in mostra in vicolo dell'Erba

BIORITMI.

SENSES, L'OCCHIO CHE CATTURA L'ANIMA

"Il fotografo ritrattista è un artigiano dell'anima, un cannibale della retina in presa diretta con la pittura…"


Opere d'arte, cibi naturali, sonorità raffinate, tornano anche questo sabato  ad animare  il suggestivo  vicolo dell'Erba ad Alessandria.

Stavolta saranno le fotografie di Alessandro Caramagna ad essere in mostra a coronare ed interagire con la oggettiva bellezza del luogo.

Corpi sinuosi, delicati,  ritratti per lo più in bianco e nero, catalizzeranno l'attenzione del visitatore, mostrandosi per lo più nudi, eterei, alcuni quasi danzanti, dato che spesso, sono stati proprio i brani  che faranno da sottofondo alla serata, ad ispirare i lavori fotografici.

Si interpreterà, interagendo con l'artista, quanto la forma del corpo possa diventare "altro" attraverso filtrata attraverso l'occhio del fotografo che "vede, ciò che nessuno, nel momento dello scatto riesce a vedere", osservando   composizioni metafisiche, neoclassiche trasposte in ambito contemporaneo, storie che si dipanano come un racconto o una canzone.

L'occhio potrà quindi essere appagato anche poi per tutta la settimana successiva all'evento, con l'esposizione delle opere nelle vetrine della via.

Il 20 giugno, toccherà quindi ad SENSES, con gli scatti, di Alessandro Caramagna. L'artista nasce ad Alessandria nel 1975, città dove attualmente vive. La sua creatività  ha modo di manifestarsi molto presto. Intrapresi  gli studi d'arte, già da giovanissimo intraprende con successo la carriera nel mondo della pittura, dell'illustrazione e del fumetto. Grande interprete ed amante di suggestioni e di immagini,abbandona nel 2007 la matita e  si converte spontaneamente alla fotografia, che diventa immediatamente il suo principale mezzo di espressione, manifestandosi in una carriera intensa e rapidissima.

Oltre alle serie fotografiche o ai singoli scatti, pubblicati su diverse ed importanti  riviste  internazionali e nazionali (tra cui il settimanale Panorama), alcune selle opere sono state recentemente esposte a Venezia in occasione della rassegna "Liquid Rooms. The Labyrinth".

L'evento verrà come sempre curato da Movidart di Emanuela Cibabene e Maria Giovanna Manchia.

La cucina sarà a cura della  chef Regina e NaturaSì.

Il dj Daniele Duert Favata creerà una serata particolare con sonorità dedicate alle opere esposte e selezionate anche dallo stesso artista.

In collaborazione con i commercianti: Boutique Cristina Morgante, Parassole, Amidali e Viadellerba, il vicolo godrà anche di un nuovo arredo e luminose di Silvano Baiardi (Space Cannon).

La grafica è curata da Salotto Creativo.

 

SENSES

20 giugno 2015 – BIOCAFE - Via dell'Erba,12  Alessandria  0131-2629320131-262932

Dalle ore 19:00 aperitivo 

Dalle ore 21:00  cena - Gradita la prenotazione 0131/262932

 

Emanuela Cibabene  

cell. 346 5772494

emanuela.cibabene

​ ​
@
​ ​
gmail.com

 

PREVIEW ARTISTI

27 giugno Emiliano Cavalli - Summer Pop (pittura)

 

Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI