Castelli aperti nella provincia di Alessandria - domenica 28 giugno 2009

1.       Castelli e dimore  aperti domenica 28  giugno

2.       Castelli di Cremolino e Rocca Grimalda

3.       Castello  di  Piovera

4.       Castelli Aperti durante la settimana

 

1. Castelli e dimore storiche  aperti domenica 28 giugno

L'iniziativa di Castelli Aperti, promossa dalla Provincia di Alessandria (Turismo e Cultura) vede aperti, occasionalmente, alle visite domenica 28 giugno,  i Castelli di: Cremolino, Piovera e Rocca Grimalda.

 Come ogni domenica, inoltre, si possono visitare:
 il Castello dei Paleologi ad Acqui Terme, ingresso: € 5, info: tel. 0144 57555;
il Castello di Pozzolo Formigaro , ingresso gratuito, info: tel. 0143. 417054,  
la Tenuta del Castello di Razzano, ad Alfiano Natta, visita alla cantina, solo su prenotazione. Ingresso € 5, info: tel. 0141 922124,
la Tenuta la Marchesa a Novi Ligure, su prenotazione, ingresso gratuito, info:  0143.743362 ;
Villa Vidua a Conzano, ingresso gratuito, info: tel. 0142 925132; 
il Forte di Gavi, ingresso: €2, ridotto €1,  info: tel. 0143 642679;
le  Cantine del Castello di Tagliolo, tel. 0143 89195;
Palazzo Callori a Vignale (enoteca regionale del Monferrato), ingresso gratuito, info: tel. 0142 933243.

Ex convento di Santa Croce, oggi museo civico, a Casale Monferrato, ingresso € 3,20 intero , € 2
2,10 ridotto, info: 0142.444249
Castello di Trisobbio, oggi ristorante e albergo. Orario: 10-12, 17-18.30. Ingresso gratuito, info: 0143.831108

2. Il Castelli di Cremolino e Rocca Grimalda
Lasciando a Ovada l'A26 (Voltri trafori) e seguendo le indicazioni per Alessandria, in 5 km si arriva  a Rocca Grimalda il cui centro storico, a picco sull'Orba, sembra sospeso nel tempo. All'epoca dei Malaspina, la maestosa Torre rotonda controllava solitaria il passaggio sulla valle. A partire dal '400 è iniziata la trasformazione in residenza, prima con i Trotti di Alessandria, poi con i Grimaldi che ne hanno completato la costruzione alla fine del '700, aggiungendovi una preziosa cappella e un giardino all'italiana, recentemente restaurato. La visita al feudo Malaspina continua a Cremolino, il cui castello fu sede del feudo e  residenza dell'illustre famiglia.  Passato nel'500 ai Sauli, ai Centurione, ai Doria e ai Marchesi Serra alla fine del'700,  il castello, che conserva il ponte levatoio, mantiene  intatta la sua impronta medioevale.  Vasto il giardino, splendida la vista, interessante la visita , guidata dal proprietario.   E' indispensabile la prenotazione.Ingresso € 12, ridotto € 6, gratis fino a 10 anni. Info: 0143.879970

3.  Castello di Piovera . Il Castello di Piovera è oggi il castello dell'arte contemporanea, ma un tempo ha accolto i Templari. Passati i secoli, ha ospitato anche Napoleone e, dalla sua morte, è tinteggiato a lutto. Poderosa fortezza di mattoni, costruita nel '300 dai Visconti su antecedenti strutture militari e monastiche, appartiene oggi al conte Niccolò Calvi di Bergolo, scultore appassionato ed estroso, che accompagna gli ospiti attraverso le sale dove sembrano abitare fantastiche creature del passato. La struttura è molto scenografica, ha merlature e ornamenti in cotto, un fossato e un vasto parco. In alcune antiche case coloniche si trovano laboratori di pittura e scultura, in altre sono conservati gli strumenti degli artigiani e dei contadini di un tempo. Imponente e suggestivo.  Ingresso: € 7, ridotto € 4. Info: 0131 698128. Autostrada A21 (Torino-Piacenza,  uscita Alessandria est).

4. Castelli Aperti durante la settimana

Nel corso dell'anno, anche in giornate non festive, sono aperti: il Castello dei Paleologi (museo archeologico) ad Acqui Terme – chiuso lunedì e martedì – tel. 0144 57555; la Tenuta del Castello di Razzano ad Alfiano Natta (solo su prenotazione) tel. 0141 922124; l'ex convento di Santa Croce a Casale Monferrato (oggi museo civico), aperto al sabato e alla domenica, tel. 0142 444249; il Forte di Gavi, chiuso il lunedì, tel. 0143 642679; Palazzo Spinola a Rocchetta Ligure, chiuso solo la domenica, info: tel. 0143 90004; la Torre del Castello di Terzo, aperta solo al sabato info: tel. 0144 594264; le cantine del Castello di Tagliolo, info: 0143.89195; il Castello di Trisobbio , oggi ristorante e albergo. Orario: 10-12,  17-18.30. Ingresso gratuito, info: 0143.831108

Per tutte le iniziative della settimana in provincia di Alessandria, consultare il sito: www.alessandriaturismopiemonte.it  

 

Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI