21 novembre Marco Pandin al Laboratorio anarchico Perlanera di Alessandria

Sabato 21 Novembre al Laboratorio Anarchico PerlaNera

via tiziano n.2 Alessandria

Ore 16 l'editore Marco Pandin presenterà la sua attività editoriale,concentrandosi sulle uscite più recenti:
- Crass "No love, no peace" libro e CD (2014)

- Mike Watt "Le tre opere" libro (2015)
- Franti "Non classificato" libro e 3CD.


Senza nulla togliere agli altri lavori è sicuramente un'occasione da non perdere, la presentazione del libro "Crass No love, no peace" . In Italia su questo gruppo esiste poco e il poco che fino ad ora è girato è opera di Pandin amico del gruppo da lunga data

Il libro "Crass No love, no peace" che si occupa del celeberrimo collettivo anarcopunk Crass che riuscirono a creare uno stile di vita originale e controcorrente, il cui veicolo era la musica punk con un forte messaggio politico e sociale nella Gran Bretagna a cavallo della fine degli anni Settanta e la meta' degli anni Ottanta. I Crass riuscirono a dimostrare che si poteva produrre e promuovere dischi, organizzare concerti autonomamente al di fuori dei circuiti ufficiali, facendo conoscere temi come il pacifismo, l'uguaglianza, lo stile di vita vegetariano e il rispetto dell'ambiente. I Crass fondarono anche un etichetta discografica autogestita che produsse altre band anarcopunk, in linea con gli stessi valori.



Marco Pandin (1957) negli anni Settanta è coinvolto nell'attività delle prime radio libere e di alcuni gruppi musicali e teatrali di base, negli anni Ottanta è fanzinaro ed editore indipendente. Dal 1984 collabora stabilmente con A/Rivista Anarchica. Nel 1996 ha curato con Stefano Giaccone il libro "Nel cuore della bestia", con ogni probabilità il primo libro sul punk italiano pubblicato nel nostro paese.

Da trent'anni cura l'attività di stella*nera, non-etichetta discografica caratterizzata dalla scelta radicale di porsi "fuori mercato": i vari titoli pubblicati non vengono distribuiti commercialmente nei negozi ma sono offerti in cambio di una sottoscrizione a sostegno della stampa anarchica.







Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI