ANTIVIVISEZIONISMO - 03/12/2015 h. 21 - c/o Museo della Gambarina

Nell'ambito dell'iniziativa intitolata "ANTIVIVISEZIONISMO, dalle ragioni etico-scientifiche alle scelte quotidiane", questo è il secondo appuntamento.

Proiezione del documentario "PROJECT NIM - Umano per forza", di James Marsh - Gran Bretagna, 2011, durata 93 minuti, lingua originale, sottotitolato in italiano.

Ingresso libero.

Lo straordinario documentario del regista premio Oscar James Marsh è la storia di un esperimento americano che fece epoca negli anni '70. L'esperimento, voluto da un docente di psicologia della Columbia University, consisteva nel crescere un cucciolo di scimpanzé come un bambino, in una famiglia umana, per insegnargli a parlare con il linguaggio dei segni.

La storia dello scimpanzé Nim ci interroga sulle nostre responsabilità, in qualità di esseri umani, che pensiamo di poter disporre della vita degli animali come ci pare e piace, senza valutare le conseguenze per loro. Il film mostra come la "leggerezza" di un'utopica ricerca sia stata fatta pagare a un essere che diventa cavia di un esperimento che finisce con il procurargli altrettanto dolore (anche se non fisico) di quelli messi in atto per testare alcuni farmaci e che con il suo sguardo e le improvvise rabbie comunica con le nostre coscienze molto più che con un improbabile linguaggio dei segni.

Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI