Sabato 14 novembre "Music for Hope": la musica sostiene la ricerca - Valmadonna Alessandria

Music for Hope: la musica sostiene la ricerca

Sabato 14 novembre, dalle ore 20:30, presso il salone parrocchiale di Valmadonna si terrà la prima

edizione di Music for Hope, un progetto nato con lo scopo di sostenere famiglie che si ritrovano a dover

affrontare le difficoltà legate alle malattie gravi dell'infanzia.

L'idea di questo evento nasce dal principio di fare (buona) musica per fare del bene, principio su cui basa la

sua opera l'Associazione "Una nota per la vita" che ha abbracciato subito l'iniziativa.

L'intero incasso della serata sarà devoluto alla Fondazione Malattie Renali del Bambino Onlus che ha lo scopo statutario di promuovere e sviluppare la ricerca scientifica nel settore delle malattie renali dei bambini e collabora con il Laboratorio di Fisiopatologia dell'Uremia dell'Istituto G. Gaslini.

Testimonianza diretta sull'operato della Fondazione viene da Pier Enrico Re, donatore e papà di Tommaso, anch'esso coinvolto nell'organizzazione di Music for Hope:

"Stefania ed io siamo direttamente che indirettamente testimoni di quanto la Mission della Fondazione nel tempo possa essere efficace: i risultati tangibili di ciò sono evidenti nel sorriso di nostro figlio Tommaso e nella sua rinnovata voglia di vivere; il minimo che possiamo fare è cercare di dare le stesse speranze ad altre famiglie che affrontano situazioni di difficoltà analoghe alle nostra."

Sul palco si alterneranno quattro band proponendo diversi generi musicali, dal teatro canzone dei Malipè Quartet, al rock e al blues dei Ghost Notes e degli Amoroso fino ad arrivare al folk originalissimo della Kanikapila Ukulele Band. A far da collante sarà il dj set di Alberto Palazzolo, il tutto all'insegna dello stare insieme per una giusta causa.

La regia e le luci saranno curate dal Collettivo Teatrale di Casale Monferrato mentre per la buona riuscita dell'evento, la Sala Prove RockStar di Alessandria ha messo a disposizione amplificatori e batteria. 

A presentare la serata, Dedè & Svisa di RadioWest, pietra miliare nel panorama radiofonico alessandrino.

 

Le band di Music for Hope


Malipè Quartet: nata da una costola del collettivo teatrale di Casale Monferrato, la band composta da Mario

Saldi, Roberto Lia, Daniele Michelone, Andrea Coppa e Marco Marinone, racconta storie tragicomiche di vita quotidiana utilizzando la formula del teatro canzone.

Kanikapila Ukulele Band: un progetto che nasce dall'idea di condividere la passione per l'ukulele, strumento capace di regalare grandi emozioni. La Kanikapila Ukulele Band è composta da musicisti professionisti, e amatoriali, coordinati e guidati dal Maestro Francesco Albertazzi. La Kanikapila Ukulele Band è composta da Antonella Riccio, Chiara Venturini, Francesco Albertazzi "Ukulele Je", Giorgio Pavanello, Ilaria Briolini, Marco Pasino e Stefano Torchia

Ghost Notes: nascono a Genova nel 1994 da un'idea di Filippo "Macina" Poli e di Alessio "Odo" Risso, amici di infanzia appassionati di rock e blues. Il primissimo repertorio della band è costituito da standard del blues, Muddy Waters e Willie Dixon, per poi orientarsi verso una miscela di classic rock, hard rock, country, blues e pop americano e inglese. La formazione attuale è composta da Filippo "Macina" Poli – chitarra e voce, Albert "Master" – chitarra e voce, Sandro Caviglia – basso e voce e John "Stonehand" Capurro – batteria. Con questo organico la band registra "Ghost Life" CD di prossima uscita e composto da 11 brani originali ed una cover.

Amoroso: sono i promotori dell'evento, propongono una jam rock... La formazione prevede Roberto Lia e Massimiliano Pozzi alle chitarre, Carlo Canestri alle tastiere, Paolo Zanon al basso, Sonia Bergonzi, voce e Pier Enrico Re alla batteria.

Alberto Palazzolo: Resident Dj per i maggiori locali della provincia quali Mediterraneo, Lunarossa, etc. Dj animatore per tre edizioni dell'Heineken Jammin Festival (2005-2006-2007) a Imola e a Venezia. In Italia lavora per diversi club quali il Fluid (Bergamo), il PeterPan (Riccione) e il Privilege (Torino) ed è spesso impegnato all'estero soprattutto in Svizzera e in Olanda.


Per  informazioni

Stefania Mariotti

340 7184487

Max Pozzi

329 6670066



Nessun commento:

Posta un commento

POST RECENTI